Attualità

«Esportiamo bontà», Mormanno alla Festa del Pane di Savigliano.

Valorizzazione delle identità alimentari, marketing territoriale, promozione dell’identità e della cultura gastronomica del Pollino, consolidamento dei rapporti di amicizia e gemellaggio che ci lega alla comunità di Savigliano. E’ il Sindaco Giuseppe Regina a spiegare le ragioni profonde che animano la spedizione amministrativa del Comune di Mormanno alla Festa del Pane che si celebra il 22 e 23 settembre nel cuneese.

Da quasi trent’anni la comunità del Pollino è gemellata con la cittadina di Savigliano dove abita da tempo un «nutrito numero di nativi di Mormanno» segno e testimonianza di «una realtà storica di emigrazione sud-nord» che negli anni ha saputo integrarsi e sancire «anche il vincolo di amicizia e di fratellanza tra le popolazioni dei due centri».

In occasione dell’evento fieristico che si svolge nel cuneese arricchito da un’area espositiva con oltre cinquanta aziende e produttori di farina, pane, biscotti e prodotti da forno, confetture e succhi di frutta, olio extravergine, miele e derivati, formaggi e salumi di produzione artigianale, cioccolato, vini, provenienti da tutto il Piemonte, dalla Toscana, dalla Sicilia, dal Trentino, Mormanno e le sue eccellenze gastronomiche ed identitarie rappresenteranno la Calabria migliore

La Pollino Food Experience Società Cooperativa Agricola per il comparto dei prodotti agricoli, la Marper Snc in rappresentanza dei produttori del Bocconotto di Mormanno, il Salumifici Coinas Srl e Del Colle per la parte dei salumi, la Società Agricola Campotenese per i formaggi e il panificio Cabri Sas saranno protagonisti dell’area espositiva per raccontare ai visitatori della Festa del Pane il meglio delle produzioni agricole e artigianali che raccontano di Mormanno e del suo radicamento al territorio ed alla tutela della biodiversità del Pollino. La lenticchia, il poverello bianco ed il bocconotto, insieme ai salumi ed ai formaggi saranno gli ambasciatori del marketing territoriale che l’esecutivo Regina ha in mente di consolidare attraverso questo momento ed altri appuntamenti nel panorama nazionale delle fiere di settore.

«Sin dal nostro insediamento – aggiunge Giuseppe Regina – ci siamo impegnati per promuovere Mormanno fuori dai confini regionali puntando sulla valenza culturale della nostra identità storica, la valorizzazione e promozione delle eccellenze gastronomiche, il consolidamento di rapporti di amicizia con le comunità ed i borghi. A Savigliano saremo presenti con una folta delegazione di amministratori e produttori anche per rinnovare il gemellaggio con la comunità della provincia cuneese dove molti nostri concittadini sono emigrati ed hanno saputo costruire fortuna e successi con il saper fare e la voglia di spendersi che caratterizza gli uomini del Sud».

Sabato mattina il Sindaco di Savigliano, Giulio Ambroggio, riceverà ufficialmente in Comune la delegazione mormannese guidata dal primo cittadino Giuseppe Regina e costituita dal vice sindaco, Paolo Pappaterra, gli assessori Giuseppe Fasano e Flavio de Barti ed il consigliere delegato alle attività produttive Giuseppe D’Alessandro, ed una cinquantina di cittadini di Mormanno. Insieme le due comunità saranno protagoniste, poi, della inaugurazione della Festa del Pane in Piazza del Popolo.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com