Attualità

Sostituiti i giudici del processo San Michele

www.ansa.it

www.ansa.it

TORINO (TO) –  È stata messa in atto la sostituzione di  tutti i giudici del collegio che nel tribunale di Torino,  stava celebrando il processo San Michele sulla ‘ndrangheta in Piemonte. A prendere la decisione il presidente, Massimo Terzi, in conseguenza del decesso, a causa di un malore improvviso, di uno dei tre giudici, Tiziana Proietti. La causa, che sarebbe dovuta riprendere domani, è stata differita di un giorno. Alcuni degli avvocati difensori hanno manifestato perplessità rispetto all’iniziativa di Terzi.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com