Cronaca

Oppido Mamertina, tornano le processioni dopo lo stop biennale per l’inchino

Oppido Mamertina

OPPIDO MAMERTINA (RC) – Da 4 aprile prossimo nella diocesi di Oppido Mamertina-Palmi si potranno svolgere regolarmente le processioni religiose dopo lo stop, durato quasi due anni, imposto dal vescovo Francesco Milito in seguito all’inchino, cioè un dondolamento della sacra effigie, che sembrerebbe essere stato rivolto verso la casa del presunto boss Beppe Mazzagatti, in occasione della processione della Madonna delle Grazie della frazione Tresilico di Oppido nel luglio di due anni fa. È stato lo stesso vescovo ad autorizzare il ripristino dei riti con un apposito documento. La prima processione che avrà luogo sarà quella della Madonna dell’Annunziata, protettrice della diocesi, in programma per il prossimo 4 aprile, appunto. I riti pasquali, poichè già concessi, si erano svolti regolarmente anche lo scorso anno. Nell’atto di monsignor Milito, valido per tre anni, allo scadere dei quali sarà messa in atto una verifica, si parla anche della preparazione dei componenti dei Comitati che organizzano le feste e dei portatori delle sacre effigi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com