Cultura&Spettacolo

A Casali del Manco al via “Reading”, il Festival della Lettura

CASALI DEL MANCO (CS) Tre giorni, 15 eventi, 52 presenze, i numeri di “Reading”, 2°Festival della Lettura in programma il 7/8/9 settembre nella suggestiva cornice del convento di San Francesco di Paola, in località Pedace, nel comune  di Casali del Manco (CS). L’iniziativa  promossa dall’UniterpreSila in collaborazione  con C-Siamo Onlus e Circolo culturale Prometeo 88, tre storiche associazioni del territorio che hanno deciso di lavorare  in sinergia per realizzare l’evento patrocinato dal municipio di Casali del Manco, dalla Provincia di Cosenza, Regione Calabria e Parco Nazionale della Sila.

Domani, tra le antiche mura del convento (risalente al 1617) l’apertura ufficiale del Festival. I bambini protagonisti al mattino con il teatro d’animazione di Imma Guarasci. Nel pomeriggio alle 17.00 la cerimonia d’inaugurazione alla presenza di Maria Francesca Corigliano, assessore regionale alla Cultura, di Giuseppe Giudiceandrea, consigliere regionale e del sindaco di Casali del Manco, Nuccio Martire. Porteranno i saluti il presidente dell’associazione UniterPresila, Ida Nicoletti, di C-Siamo Onlus, Concetta Carravetta e di Prometeo88, Paride Gallo. Sul far della sera riecheggeranno  nel chiostro i versi dei poeti: Angelo Canino, Cesare Castiglione, Mario Catalano, Anna Laura Cittadino, Mirella Filice, Maria Imbrogno, Fiorenzo Pantua, Benito Patitucci, Giuseppe Salvatore, Antonella Scrivano, Vito Scrivano, accompagnati dalle note del violoncello di Gaia DE Rose. Ci sarà spazio per l’approfondimento  di temi d’attualità con la presentazione del libro “Potere e Poteri” di Attilio Sabato. A dialogare con l’autore Massimo Clausi, giornalista del Quotidiano della Calabria. Il concerto “Quando il sacro incontra il Tango” del coro polifonico Aura Artis diretto dal Maestro Saverio Tinto, chiuderà la prima giornata.

Il reading dei piccoli, aprirà sabato 9 settembre la seconda giornata del Festival. Ad incontrare i bambini sarà la scrittrice Assunta Morrone con il suo ultimo lavoro “Ardian che voleva svuotare il mare”. Nel pomeriggio alle 17.30 sarà la volta di Laura Tiesi, giovane autrice di “L’Immenso mare di sabbia”(Falco Editore) previsti gli interventi di Michele Falco e del prof. Alberico Guarnieri. Letture a cura dell’attore Marco Tiesi con Simone Tiesi alla chitarra. Seguirà la presentazione del libro “Antar” di Eliana Iorfida con intermezzi musicali a cura  di Ilaria Montenegro ai flauti . Il recital “Cantares” del soprano Maria Teresa Musacchio e la chitarra di Roberto Scornaienchi chiuderanno la seconda giornata.

Domenica 9 settembre toccherà al mattino a Michele d’Ignazio e Gianluca Salomone incontrare i bambino con “Lo spettacolo luminoso”. Nel pomeriggio  alle 17.30 in programma la presentazione del libro “Una vita per l’arte, Settimio Tancredi pittore e scultore” di Umberto Tancredi. A dialogare con l’autore Settimio Tancredi, nipote dell’artista e il critico d’arte Raffaella Buccieri. Seguirà la presentazione del libro: “ Metodo per tamburi a cornice” di Checco Pallone con performance musicale  feat M° Pietro Gallina. A dialogare con l’autore sarà il giornalista Gianluca Veltri. Il Festival chiuderà i battenti  con il concerto  Sax e Voce “Lidenbrok” con Alberto La Neve  e Fabiana Dota.Nei tre giorni del Festival si potrà visitare la mostra  fotografica “Disformie digitali” a cura di Diego Mazzei. Per gli appassionati del cortometraggio la rassegna “Corti in cerca…d’autore”.

«Obiettivo del Festival- afferma la presidente dell’UniterPresila Ida Nicoletti- è indagare le diverse declinazioni della parola e dell’arte, convinti che la cultura nobiliti il territorio e ne  promuova la crescita».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com