Cultura&Spettacolo

Al via la seconda edizione del Colorfest a Lamezia Terme

E’ cominciata la seconda edizione della rassegna Colorfest. Sul palco dello splendido anfiteatro del Parco Mitoio a Lamezia Terme, ieri sera, sono stati i Tomfool Project ad aprire la prima giornata di concerti.
Tantissimi i giovani accorsi al Colorfest, non solo dall’ hinterland lametino, ma anche da tutta la regione e addirittura dei gruppi provenienti dalla Lombardia e dal Lazio. Nutrito gruppo anche di giovani universitari in Erasmus in Calabria.

Alle 22 si è esibito il gruppo dei Marta sui Tubi, band siciliana apparsa al Festival di Sanremo nel 2013 e da quest’anno in un tour europeo che ha toccato alcuni palchi in Germania e Spagna. I numerosi giovani accorsi al Colorfest si sono potuti scaldare sulle note, tra le altre, di “Vorrei”, “Dispari”, “Di Vino”.

Alle ore 24 è cominciato il concerto della Brunori Sas, band calabrese che ha fatto registrare sold out a quasi tutti i concerti su territorio nazionale del tour “Il Cammino di Santiago in Taxi“. La band ha fatto sognare i giovani suonando vecchi successi come “Una domenica notte“, “Come stai?“, “Lei, Lui e Firenze” e i pezzi dell’ultimo disco come “Pornoromanzo“, “Kurt Cobain“, “Arriverderci Tristezza“.

Alle ore 2, Dj Set con Fabio Nirta e Radio Bombay, con i giovani che hanno potuto ballare fino alle prime luci dell’alba.

Appuntamento questa sera, per la seconda serata, con i Marlene Kuntz e Perturbazione. Pochi biglietti ancora disponibili presso i botteghini. I cancelli del Colorfest 2, apriranno alle ore 18.30 e prima e durante il concerto sarà possibile consumare cibi e bevande negli stand allestiti per l’evento, oltre ad acquistare il merchandising ufficiale del Colorfest 2.

 

Roberto Tarzia

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com