Cultura&Spettacolo

Fatti di musica, successo per lo spettacolo di Beppe Grillo: «Ho fatto il comico per far ridere mio padre»

RENDE – Chiude fra gli applausi anche la quarta tappa calabrese dello spettacolo di Beppe Grillo “Insomia – Ora dormo”,  inserito nella rassegna 2019  di Fatti di Musica, ideata e diretta da Ruggero Pegna..

Come è stato a Corigliano, Catanzaro, Reggio Calabria, anche il pubblico di Rende ieri sera al teatro Garden non ha risparmiato applausi per il ritorno alla comicità di Beppe Grillo.

«Ho fatto il comico per far ridere mio padre, un uomo tutto di un pezzo, del 1898… », racconta il comico genovese durante uno dei suoi monologhi introspettivi, intimisti, privati, che non si può non apprezzare. «Ho conosciuto veramente mio figlio l’altra sera durante il down di 14 ore di Whatsapp e Facebook» , si lascia andare ancora Grillo fra uno sketch e l’altro di satira politica e sociale. 

E Salvini diventa il mago di Oz

Poi sotto con le sprezzanti e irriverenti battute sull’attualità politica italiana: Salvini il mago di Oz, il ritorno di Berlusconi («Almeno posso riciclare 40 anni di repertorio…»), Zingaretti e i ripetitivi slogan del PD… Grillo fa un elogio al reddito universale incondizionato e un altro alla cultura e alla creatività degli italiani.

Con lui sul palco sale quindi Fabrizio Paonessa, giovane ricercatore calabrese, specializzato in tecnologie nell’ambito del controllo territoriale, a presentare il sistema DIWAN  inventato con il suo gruppo di lavoro con il quale identificare e smascherare evasori e ogni tipo di abuso edilizio e rischi idrogeologici.

Sullo spettacolo 

“Insomnia” è quindi uno spettacolo divertente e provocatorio, un viaggio nella sua vita e nella sua carriera, dal cabaret alla Rai all’impegno politico, con l’auspicio che, dal mondo dell’informazione, si possa tornare a un sistema più percettivo, primordiale, istintivo. Immancabile il riferimento agli eventi dell’attualità più recente filtrati dalla sua pungente ironia.

In una sorta di “work in progress” creativo, con questo nuovo show Grillo racconta l’insonnia che lo tormenta da 40 anni, che lo porta a farsi domande scomode, a interrogarsi sull’ovvio e a trovare risposte azzardate, che lo ha fatto diventare il personaggio che tutti conoscono. Una spettacolo in cui Grillo, ormai autentico protagonista anche della cronaca politica del nostro Paese, condivide la sua visione del mondo che è e che verrà. Ma anche un mix di momenti e spassosa e leggera riflessione: «Una persona che ti fa ridere la devi amare per  forza. Dove. C’è umorismo c’è umanità».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com