Cultura&Spettacolo

Grotta dei Desideri Fashion Week al via il 4 luglio

GDD 2018

AMANTEA (CS) – Dopo la fase “preview” che ha avuto luogo tra aprile e maggio su Roma, con le performance al Museo di arte contemporanea ed al Pastificio Cerere, nel cuore del quartiere San Lorenzo, la GDD Fashion Week torna a casa, con gli eventi che si svolgeranno in Calabria e che culmineranno con la Serata di Gala del prossimo 2 agosto.

Programma

Sono sei gli appuntamenti definiti nel complesso piano organizzativo. Il punto di partenza, come da tradizione, è fissato per giovedì 4 luglio alle ore 20.30 in piazza Commercio, nello storico Bar Caruso. “The First Date” rappresenta l’inizio di un tour che quest’anno toccherà 4 diversi comuni, dando forma e sostanza ad un calendario di attività che s’intreccia con le diverse realtà del comprensorio nepetino. La “conference” di presentazione sarà la giusta occasione per declinare passato e futuro: saranno presenti, infatti, alcuni stilisti che, con la loro testimonianza, racconteranno la memoria della GDD Fashion Week. Quindici anni di eventi, di eleganza e di fascino che, tra abiti e parole, troveranno la giusta collocazione. A narrare questi oltre 5 mila giorni di eleganza le creazioni di Magdalena Trejia, Antonella Cuppari e Michela Papaianni. E poi il “ri-lancio” del gusto gelato “GDD Fashion Week”, che lo scorso anno ha raccolto proseliti ed “aficionados”, in abbinata, questa volta, ad un cocktail dal gusto estivo che promette scintille.

Si arriva poi a lunedì 29 luglio, con la “Fashion Dinner”, nel suggestivo giardino sul mare del ristorante Tipiko, nel centro storico di Amantea (Cs). Martedì 30 luglio sarà la città di Longobardi (Cs) ad accogliere la GDD Fashion Week per un omaggio dedicato a Gianni Versace. E poi il trittico finale: mercoledì 31 luglio, ore 21.30, San Pietro in Amantea (Cs), con la serata “Dalla parte delle donne”; giovedì 1 agosto 21.30 Lago (Cs) con l’”Anteprima” e poi il gran finale del 2 agosto, sempre alle ore 21.30, nella cornice del Parco della Grotta di Amantea (Cs). Tanti gli stilisti in gara: Alberto Maiorelli (Toscana), Giada Zavaglia (Calabria), Ingrid Fiorita (Calabria), Laura Frigerio (Lombardia), Cristina Cilla & Marianna Sticca (Molise), Miriam Russo & Alessandra Russo (Sicilia), Raffaella La Rocca (Campania), Samantha Caputi (Piemonte), Vivian Rossi (San Paolo – Brasile), Daniela De Santis (Lazio), Rossana Pane (Lazio), Giusy Di Bartolo (Calabria), Irene Contini (Sardegna), Alice Fruendi (Toscana), Maria Rosaria Venditto (Campania).

Il tema di questa edizione è “La strada”, non intesa semplicemente come tipologia contemporanea di abbigliamento, ma come concezione di vita, di approccio alla quotidianità, come dinamismo e movimento.

Per il primo classificato una borsa di studio da 2 mila euro. Da evidenziare anche il Premio della Stampa, decretato dal noto magazine “La mia Boutique”, che consiste nella pubblicazione di un servizio fotografico corredato da un’intervista approfondita e dettagliata dello stilista. Interessante ed innovativo l’award Never Tee Stop: il fashion lab sosterrà uno stilista nella produzione di una collezione.

L’evento, ovviamente, si sviluppa soprattutto su basi culturali. Personalità di spicco del mondo del giornalismo, dell’arte e del mondo dello spettacolo prendono parte ogni anno alla kermesse: un “carattere” che trova riscontro nella consegna dei premi “Job&Fashion”, “Media Event” e “National Press”, conferiti a coloro che hanno contribuito a promuovere la moda, il design e la creatività in tutte le loro forme.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com