Cultura&Spettacolo

Il coro polifonico “Orsola Arena” al Festival Internazionale delle Corali in Vaticano

CITTÀ DEL VATICANO – Il coro polifonico “Orsola Arena”, composto da docenti dell’Istituto Comprensivo “Catanoso – De Gasperi” e dall’Istituto Superiore “Boccioni – Fermi”, ha rappresentato, con altre realtà locali, la città di Reggio Calabria al Festival Internazionale delle Corali in Vaticano. Gli insegnanti reggini, guidati dalla dirigente della “Catanoso – De Gasperi” , Sonia Barberi, con la direzione sicura ed esperta del Maestro Roberto Caridi, hanno partecipato a tre giorni di incontri, convegni, canti e preghiere. Venerdì 23 il convegno, moderato da monsignor Marco Frisina, direttore del coro della diocesi di Roma, si è incentrato sui valori del canto nella liturgia e sul ruolo fondamentale che esso riveste nella catechesi e nella nuova evangelizzazione in senso universale.
Sabato mattina, presso l’Aula Paolo VI, il momento più atteso ed emozionante: l’incontro con Papa Francesco. Bellissime e sentite, come sempre, le parole del Santo Padre : «Mi ha sempre messo grande tristezza assistere a funzioni religiose in cui i fedeli non sono chiamati a partecipare ai canti liturgici (…) Il coro non deve essere fatto da prime donne, ma partecipato e condiviso con tutti, perché così si esprime l’emozione della liturgia e così la Chiesa e i suoi fedeli si avvicinano. Non fermatevi: continuate, per favore, a farvi portavoce del Vangelo».
Nel pomeriggio tutte le Corali si sono riunite: 40 Paesi presenti, dall’Italia alla Cina, Vietnam, Iraq, Brasile, USA, più di 7000 cantanti di tutte le età uniti in una sola voce , quella della speranza e della gioia di condividere un momento magico.
Il coro “Orsola Arena” era alla sua prima esperienza internazionale, alla quale seguirà la partecipazione al Festival Corale di Parigi, a Marzo 2019, con un grande concerto nella suggestiva Chiesa “La Madeleine”.
Emozionata la dirigente Sonia Barberi condivide le sue riflessioni: «Scambio, condivisione e gioia di stare insieme sono l’obiettivo di un progetto al quale credo profondamente: la parte pulita e bella di questa città trova il modo di farsi conoscere nel Mondo, grazie ad esperienze come questa. Insieme rappresentiamo l’anima di una Reggio che non si arrende, che crede in se stessa e si impegna nella diffusione di valori fondamentali: la pace e la tolleranza».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com