Cultura&Spettacolo

Il vecchio tracciato ferroviario di Castrovillari, la storia racchiusa in un libro

castrovillari
Castrovillari ( Cs) – “Castrovillari e la sua ferrovia” è il titolo del libro di Antonio Iannicelli, per le edizioni Il Coscile, che sarà presentato nel Castello Aragonese del capoluogo del Pollino domenica 13 marzo, alle ore 11. L’iniziativa , che si tiene in collaborazione con l’Amministrazione comunale,prevede, moderati dall’ispettore ai Beni Culturali di Castrovillari, Gianluigi Trombetti, i contributi del Vice Sindaco e Assessore alla Cultura, Angela Lo Passo, dell’Assessore Regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno, del docente Unical, Vittorio Cappelli,  che ha curato l’introduzione dell’opera, dell’editore, Mimmo Sancineto, e , naturalmente dell’autore. Il libro si avvale di un approfondimento sui rotabili che porta le firme di Romeo Cozzitorto e Francesco Piperata che caratterizzano l’edizione. Una stupenda occasione per sottolineare, raccontare, spiegare e rammentare un’opera  importante , posseduta dalla città, e fondamentale per unire questa parte della Calabria Citra a Battipaglia e, dunque, alla strada ferrata per il Centro e Nord Italia. Il vecchio e particolare tracciato, per buona parte srotolato nell’odierno Parco nazionale del Pollino, scorreva dalla zona sud–occidentale della provincia di Potenza e toccava centri come LauriaMormannoCassano all’Ionio e la città di Castrovillari. Un percorso sempre ricordato con tenerezza dalle popolazioni per ciò che è stato ed ha raccordato in ambienti naturalistici ancora unici e tra paesi incastonati anche nelle montagne. Immagini che verranno riprese e proposte a 100 anni dall’apertura della linea Spezzano Albanese -Castrovillari per  discutere pure delle nuove prospettive di valorizzazione del Territorio su cui stanno operando le pubbliche amministrazioni in sinergia tra loro con quella di Castrovillari attraverso i progetti del filo rosso, proposti pure da quest’ultima per legare le eccellenze della Zona.
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com