Cultura&Spettacolo

“Incontri di Primavera” al Festival Euromediterraneo di Altomonte

ALTOMONTE (CS) -Giovedì 21 marzo 2019, a partire dalle ore 11 – Salone Razetti, Chiostro dei Domenicani, Centro storico di Altomonte, (tappa di Primavera per il Festival Euromediterraneo), si terrà l’incontro per la valorizzazione del Patrimonio Culturale Materiale e Immateriale della Calabria dal titolo: “Eredità culturale, turismo scolastico, storico, letterario in Calabria. Da Filippo Sangineto a Tommaso Campanella”.

Una giornata dedicata all’incontro e al confronto in particolare, con le nuove giovani generazioni, sull’eredità culturale e il turismo scolastico, storico e letterario.

Il turismo scolastico inteso non solo come strumento di aiuto e supporto all’apprendimento dello studente ma anche come strumento di confronto sull’eredità culturale.

Eredità culturale al centro dei processi di sviluppo sostenibili delle comunità, così come recita l’articolo 1 della Convenzione di Faro “… la conservazione dell’eredità culturale, ed il suo uso sostenibile, hanno come obiettivo lo sviluppo umano e la qualità della vita”.

Il turismo scolastico è finalizzato a viaggi d’istruzione che costituiscono, a differenza delle visite guidate, vere e proprie esperienze di conoscenza e di confronto culturale.Ecco perché è importante avere conoscenza di ciò che il territorio dove si risiede esprime e offre in termini di patrimonio culturale, per avere una giusta base su cui costruire: scambi, interrelazioni, condivisioni e confronti.

Il Festival Euromediterraneo di Altomonte ha deciso di organizzare l’incontro del 21 marzo, non solo per stimolare le nuove generazioni ad una migliore conoscenza della propria eredità culturale, ma anche e soprattutto, per proporre il patrimonio storico, culturale, antropologico, come ambiti di attività attraverso i quali, costruire nuove opportunità di economia e opportunità di lavoro.

In sintesi un incontro che si rivolge ai giovani e alle comunità locali proponendo il patrimonio culturale identitario della Calabria in una prospettiva di sviluppo turistico, sociale e lavorativo.

Parteciperanno all’incontro: Eufemia Tarsia – Commissario Straordinario del Comune di Altomonte; Antonio Blandi – Direttore Artistico del Festival Euromediterraneo; William Gatto – Presidente del Parco Tommaso Campanella; Antonello Grosso La Valle – Presidente UNPLI provincia di Cosenza; Elena Giorgiana Mirabelli – docente corsi esterni della Scuola Holden e redattrice Arcadia book&service; Maurizio Rodighiero – Portavoce Slow Food Calabria, Mario Vicino – scrittore e docente emerito di Storia dell’arte nei licei;

modera Francesco Cangemi – Giornalista.

Al termine del dibattito, proiezione e premiazione, concorso “Ciak Weekend Paesaggi Culturali Docufestival – Storytelling” e esposizione mostra fotografica “I Riti della Settimana Santa in Calabria” con foto di: Enzo Galluccio, Antonio Mancuso, Antonio Sollazzo.

 

Incontri di Primavera  è un evento inserito nella programmazione del Festival Euromediterraneo di Altomonte edizione 2018.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top