Cultura&Spettacolo

Loredana Bertè quarta a Sanremo, contestazione all’Ariston. Vince Mahmood

Loredana Bertè

COSENZA – Lunghissimi fischi e tanti buh di disapprovazione hanno salutato al Teatro Ariston il quarto posto finale di Loredana Bertè al Festival di Sanremo con il brano “Cosa ti aspetti da me”. La regina del rock italiano, 69 anni di Bagnara Calabra (RC), annoverata nel gruppo dei favoriti della vigilia, era stata invece accolta da una standing ovation dietro l’altra al termine di ognuna delle quattro esibizioni al Festival.

Il pubblico continua a gridare “Loredana!” anche dopo la rivelazione dei primi tre finalisti. Claudio Bisio allora, per sedare gli animi, propone al direttore artistico Baglioni di proclamare simbolicamente la Bertè vincitrice per il pubblico in sala.

Non va meglio alle altre componenti “calabresi” fra i brani in gara. 

Il brano di Francesco Renga “Aspetto che torni”, fra le cui firme figura anche quella del cosentino Giacomo Eva, si piazza al 15° posto. The Zen Circus, che erano stati in gara con Brunori Sas nella serata dei duetti, chiudono 17esimi.

La canzone vincitrice della 69ª edizione del Festival è “Soldi” di Mahmood che a dicembre aveva vinto Sanremo Giovani. Seconda “I tuoi particolari” di Ultimo, favorito n.1 per i bookmakers, terza “Musica che resta” de Il Volo.

La classifica dal quarto posto all’ultimo

4. Loredana Bertè
5. Simone Cristicchi
6. Daniele Silvestri
7. Irama
8. Arisa
9. Achille LAuro
10. Enrico Nigiotti
11. Bommdabash
12. Ghemon
13. Motta
14. Ex-Otagno
15. Francesco Renga
16. Paola Turci
17. The Zen Circus
18. Federica Carta e Shade
19. Nek
20. Negrita
21. Patty Pravo e Briga
22. Anna Tatangelo
23. Einar
24. Nino D’Angelo e Livio Cori

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com