Cultura&Spettacolo

Michele D’Ignazio presenta “Storia di una matita A CASA”

COSENZA – E’ uscito il 20 febbraio 2018 ed è già richiestissimo nelle principali librerie italiane: si tratta di “Storia di una matita. A CASA”, terzo episodio della serie longseller Storia di una matita, nata dal genio di Michele D’Ignazio. Il giovane autore cosentino, tra gli ospiti più apprezzati della scorsa edizione del Festival Leggere & Scrivere, ha scelto il Sistema Bibliotecario Vibonese (SBV) per la presentazione ufficiale al pubblico di Vibo e provincia del suo ultimo racconto, che si rivolge a lettori di una fascia d’età compresa tra i 6 e i 13 anni;
La presentazione di “Storia di una matita. A CASA” avverrà mercoledì 7 marzo alle ore 17.00 aPalazzo Santa Chiara (sede SBV),  sarà aperta a tutti e ad ingresso gratuito.

Michele D’Ignazio incontrerà inoltre, nella mattinata di mercoledì, gli alunni della scuola primaria e secondaria di I grado dell’ I.C. di Ricadi; l’iniziativa rientra nel progetto di promozione della lettura e di riqualificazione delle biblioteche di classe curato dal SBV per l’Istituto Comprensivo diretto dal Prof. Genesio Modesti.    

La trama

È da tempo, ormai, che Lapo ha lasciato il suo paesino di campagna per trasferirsi in una grande città e inseguire il suo sogno: diventare un illustratore. Le dolci colline, i campi di grano e il mare quieto di casa sua sono un ricordo sempre più lontano, fino a quando… Driiiiin! Lapo riceve una telefonata: suo padre, conosciuto da tutti come “Cespuglio di more” per via della sua chioma sempre più aggrovigliata, ha bisogno di lui. Per Lapo è giunto il momento di mettere i sogni da parte e tornare a casa. Ma ad aspettarlo c’è un’incredibile avventura, fatta di amicizie vecchie e nuove, di tramonti, di alberi speciali… e di matite colorate! Un tuffo nel passato e nella natura che svela a Lapo un profondo segreto: i sogni non vanno trascurati, ma coltivati, perché, proprio come piccoli semi, sono in grado di dare vita a grandi storie.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com