Cultura&Spettacolo

Rendano in Prosa: al via la vendita dei biglietti per singoli spettacoli

COSENZA – Si è conclusa con successo la campagna abbonamenti per il cartellone “Rendano in Prosa”. Al via, dunque, la vendita dei biglietti per i singoli spettacoli presso l’Agenzia “InPrimaFila” in via Alimena, a Cosenza.

Inoltre, è partita la vendita dei singoli spettacoli e dei concerti fuori abbonamento. Sul palco dello storico Teatro A. Rendano di Cosenza, giovedì 15 e venerdì 16 gennaio, l’esordio del cartellone. In scena, Luigi De Filippo protagonista dell’esilarante commedia “La lettera di mammà” scritto dal padre, Peppino De Filippo.

Evento patrocinato dall’amministrazione comunale di Cosenza. Sul palco del Teatro A. Rendano 13 appuntamenti all’insegna del divertimento e del puro spettacolo. Prosa, commedie e tanta musica questi gli ingredienti del cartellone ideato da“Musica & Musica”, l’Associazione culturale “Le Pleiadi”, “GF Management” e la FRL Eventi.

“La lettera di mammà” è una farsa in due atti di Peppino De Filippo racconta la storia della famiglia Bentivoglio, composta da ricchi commercianti desiderosi di ottenere un quarto di nobiltà. La proposta della contessa De rosa, mediatrice di matrimoni, di far …sposare la giovane Claretta con il baroncino Riccardo calza a pennello. E meglio ancora se si riuscirà a combinare anche il matrimonio tra il barone Edoardo, zio di Riccardo, e la signorina Teresa, anziana zia di Claretta. Trama dai ritmi sostenuti, impensabili equivoci e colpi di scena originali terranno ben desta l’attenzione dello spettatore per tutta la durata di uno spettacolo divertentissimo. La vicenda divertentissima dei due nobili spiantati, che cercano di sistemarsi e di scrollarsi di dosso la miseria che li opprime, sposando le due ereditiere di una famiglia di ricchi commercianti desiderosi di vantare un titolo nobiliare, fu accolta festosamente dal pubblico napoletano (1933) che scoprì nei giovani fratelli De Filippo quel talento e quella comicità pervasa di amarezza che, col tempo, li avrebbe resi celebri e ammirati in Italia e all’estero. Ora, Luigi De Filippo, la ripropone al pubblico di oggi in una sua personale interpretazione con la sua regia e la sua Compagnia di Teatro di 11 attori. Anche in questa circostanza, Luigi De Filippo, bravissimo, si rivela in tutto degno della grande dinastia dei De Filippo.

Questi i costi per lo spettacolo “La lettera di mammà” con Luigi De Filippo: platea e palco platea 28 euro; palchi di I ordine centrale 25 euro; palchi di II ordine centrale: 21 euro; palchi di I ordine e II ordine laterali: 17 euro; galleria: 12 euro.
Sabato 24 gennaio, la rassegna continua. In programma, l’indimenticabile commedia musicale “Aggiungi un posto a tavola”, scritta da Garinei e Giovannini con Jaja Fiastri su musiche del maestro Armando Trovajoli (1974). A 40 anni dal suo debutto la commedia è riproposta dalla Compagnia dell’Alba, in co-produzione con il Teatro Stabile d’Abruzzo. Un’edizione fedele all’originale degli anni Settanta, nella regia e nelle coreografie, semplicemente ridimensionata nella costruzione scenica. Lo spettacolo – diretto da Fabrizio Angelini, con Gabriele de Guglielmo nella parte principale di Don Silvestro, la presenza dello stesso Angelini e di Simona Patitucci nel ruolo di Consolazione, la partecipazione straordinaria di Enzo Garinei nelle date di Roma e un cast di brillanti performer che cantano esclusivamente dal vivo – farà rivivere l’indimenticabile avventura di Don Silvestro, di Clementina, del sindaco Crispino, di Toto e di Consolazione.

Questi i costi per il musical “Aggiungi un posto a tavola”: platea e palco platea 28 euro; palchi di I ordine centrale 25 euro; palchi di II ordine centrale: 21 euro; palchi di I ordine e II ordine laterali: 17 euro; galleria: 12 euro.

Per informazioni telefonare a Inprimafila al n.0984/795699.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com