Cultura&Spettacolo

Una poesia per farci compagnia. Il buongiorno in versi di Siluna

ACRI (CS) – Sono già settecento le persono connesse che ogni mattina, da lunedì 9 marzo, ricevono quotidianamente il buongiorno con una poesia, un messaggio contenente parole ricche di significati da fare propri e da condividere con gli altri. Per rimanere vicini, collegati, distanti ma uniti (come ci viene chiesto ormai a gran voce) dalla poesia che scalda i cuori sensibili e non solo.

Una lista broadcast di whatsapp nata per gioco, una sera davanti al camino, e che continua a crescere man mano che i giorni passano grazie alle continua richieste di chi vuole entrare a farne parte. È l’iniziativa che l’associazione culturale Siluna di Acri – la stessa che ogni anno promuove la rassegna culturale “Siluna Fest” – sta alimentando in questi giorni difficili per via dell’emergenza sanitaria per la pandemia del Coronavirus.

«Il nostro è un assalto alla paura, un modo per stare vicini in questo tempo nonostante il metro di distanza interpersonale impostoci per il nostro bene dal decreto del Presidente del Consiglio. Ci rendiamo conto che in questo periodo difficile c’è tanta voglia di comunicare, anche solo di ricevere messaggi cordiali», spiega il direttore artistico di Siluna e promotore dell’iniziativa Giacinto Le Pera.

Cinque gli autori scelti che con i loro versi alle 8.00 di ogni giorno raggiungono in rete le persone registrate nella sua rubrica telefonica, suddivise in tre liste whatsapp che corrispondono al sud, al centro e al nord della Penisola. «I poeti che abbiamo scelto sono Christian Bobin, Mariangela Gualtieri, Franco Arminio, Livia Candiani, Rainer Maria Rilke, per un’avventura collettiva tra la paura e la voglia di vivere». Del resto anche il Direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt, che proprio in questi giorni ha lanciato l’iniziativa social “Uffizi Decameron” – che porta le opere del complesso museale più importante d’Italia nelle case degli italiani per un’unione virtuale nel nome della cultura e dell’arte -, ha detto che «dobbiamo evitare ogni contagio, tranne quello della bellezza».

Chi vorrà entrare a far parte della speciale lista poetica potrà comunicare il proprio numero a siluna@silunafest.it.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com