In Evidenza

Bambino di due anni muore soffocato

COSENZA – Ieri mattina all’ interno di un asilo privato, un bimbo di due anni, affetto da un forma di disabilità, mentre pranzava ha iniziato a soffocare. A nulla sono valsi gli immediati tentativi di disostruzione, il bimbo all’arrivo dei soccorsi era già cianotico e i medici resosi conto subito delle condizioni disperate lo hanno immediatamente trasportato in ospedale dove dopo poco è morto. La procura di Cosenza ha aperto una indagine e sequestrato il corpicino disponendo l’autopsia per cercare di stabilire le cause del decesso e se era possibile evitare il soffocamento. L’ esame autoptico è stato affidato a due medici legali che dovranno anche determinare se la disabilità del bambino potesse portare ad un soffocamento e se la presenza stessa di questa disabilità era compatibile con la frequentazione di un normale asilo privato. Nel frattempo, come atto dovuto per disporre l’autopsia, la Procura ha iscritto nel registro degli indagati due persone, la direttrice dell’asilo e la dottoressa che ha soccorso per prima il piccolo.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com