Locale

Unione dei Comuni della Presila, Giudiceandrea, «Una pagina storica»

Giudiceandrea

CATANZARO – «Una pagina storica è stata scritta dai cittadini residenti nei comuni presilani. Con il loro Si al referendum per la costituzione del comune unico si è
concluso l’iter che porterà alla nascita di “Casali del Manco” che comprenderà gli attuali Municipi di: Pedace, Serra Pedace, Casole Bruzio e Trenta, purtroppo, per una manciata di voti, rimane fuori Spezzano Piccolo».  E’ quanto afferma in una nota il consigliere regionale Giuseppe Giudiceandrea, che, sin dall’inizio, ha seguito tutte le fasi che hanno portato a questo avvenimento di portata storica. «Il nuovo paese – continua l’on. Giudiceandrea – formato da quattro bellissimi borghi, che già di fatto sono un comune unico e che manterranno la loro storia e le loro tradizioni oltre che il nome, dovrà essere un esempio per altre realtà territoriali: la nostra regione conta 409 comuni per un totale di meno di 2000000 di abitanti, bisogna creare un processo virtuoso di fusioni per far si che i territori possano contare di più”. “Voglio ringraziare di cuore chiunque ha creduto in questo progetto, a partire dagli uomini e dalle donne del comitato, passando per il Governatore Oliverio, fino al professore Antonio Viscomi».  Le conclusioni sono per i cittadini del comune rimasto fuori dalla fusione «un pensiero va a quel 50% di cittadini che hanno votato SI anche a Spezzano Piccolo; hanno dimostrato affetto e lealtà. A loro voglio assicurare che ci saremo sempre e che non saranno mai soli».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top