Regionale

Regione Calabria, illustrato il progetto “Paese Svezia”

CATANZARO – Si è parlato di opportunità per i produttori calabresi attraverso il progetto ‘’Paese Svezia’’, promosso dalla Camera di commercio italiana in Svezia e finanziato dalla Regione Calabria, presentato ieri nella sala verde della Cittadella regionale a Catanzaro.

Hanno partecipato al workshop la dirigente del settore internazionalizzazione del Dipartimento regionale presidenza Gina Aquino e, per la Camera di Commercio, il segretario Giovanni Brandimante e il rappresentante Antonio Marinilli.

Il progetto rientra nell’ambito delle iniziative promozionali della Regione Calabria avviate nel 2018 in coerenza con gli indirizzi strategici per la promozione internazionale del Sistema Calabria. Per il presidente della Regione Mario Oliverio “Paese Svezia” rappresenta «una grande opportunità per le imprese calabresi che potranno farsi apprezzare nell’ambito di un’economia flessibile e innovativa come quella del paese scandinavo. Pertanto – ha evidenziato – proseguiamo con le attività messe in campo a sostegno dell’export calabrese forti del trend positivo registrato negli ultimi anni».

I diversi relatori intervenuti all’iniziativa hanno analizzato l’economia della Svezia «in generale la più importante dei Paesi scandinavi» che, anche se negli ulti anni in alcuni settori si sta registrando un certo indebolimento dei dati economici, occupa comunque una nicchia significativa nel sistema produttivo mondiale. Nello specifico si mantiene alto il settore delle produzioni nelle foreste, nel legno, nella cellulosa e nella  produzione di bioenergia.

La Svezia, è stato tra l’altro detto, è un Paese caratterizzato dalla presenza di grosse aziende leader nei loro settori. Anche i servizi coprono i due terzi dell’attività produttiva. Il Paese scandinavo da molti anni ha anche investito in ricerca e sviluppo ed ha da tempo superato la soglia prevista dell’Unione europea. In aumento anche importazioni ed esportazioni. Le importazioni delle aziende italiane in Svezia confermano un trend crescente.

Moda, design e gastronomia sono i settori trainanti.In questo contesto sta riscuotendo grande successo anche la dieta mediterranea. E le imprese calabresi operanti nel settore enogastronomico presenti all’iniziativa hanno posto una serie di domande anche riguardo al settore dei vini e dell’olio. Anche gli operatori turistici potranno trovare spazio con le proprie produzioni di eccellenza e la varietà di servizi collegati all’offerta turistica del territorio calabrese.Nell’anno 2018 il settore internazionalizzazione del Dipartimento regionale della presidenza della Regione Calabria ha pubblicato un apposito bando per l’acquisizione di «manifestazioni di interesse per la realizzazione di programmi promozionali sui mercati esteri», finalizzato all’acquisizione di proposte progettuali da parte delle Camere di Commercio italiane all’estero riconosciute ai sensi della legge n.518/70.All’esito dell’esame delle domande pervenute, sono state ritenute ammissibili di finanziamento 12 proposte progettuali per un contributo complessivo regionale pari a circa 1.8  Me, progetti allo stato già avviati e che si concluderanno nell’anno in corso

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com