Primo Piano

“Faida dei boschi”: a Reggio Calabria 16 arresti

 

REGGIO CALABRIA – Questa mattina i Carabinieri e la Polizia di Reggio Calabria hanno eseguito un blitz contro alcuni affiliati alle cosche Ruga – Leuzzi – Vallelonga operanti nei comuni di Monasterace, Caulonia, Stilo, Riace e Stignano. Sono stati emessi sedici ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal GIP di Reggio Calabria. Le accuse rivolte agli indagati, a vario titolo, sono per i delitti di associazione mafiosa, omicidio, detenzione di armi da fuoco, intestazione fittizia di beni ed altro. L’inchiesta che riguarda la cosiddetta ‘faida dei boschi’ è coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria. Gli indagati sono ritenuti responsabili di avere programmato, in concorso tra di loro, e dato esecuzione, con ruoli diversi, all’omicidio commesso nel comune di Riace ai danni di Vallelunga Damiano classe 57, pregiudicato per associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione, rapina e ritenuto il capo della omonima ‘ndrina detta anche dei “Viperari”, operante nel comprensorio di Serra San Bruno nonché ad alcuni tentati omicidi tra i quali quello commesso nel comune di Monasterace nei confronti di Cavallaro Enzo .

I nomi dei 16 arrestati sono:

1.    Vallelonga Agostino,  nato il 13.10.1973 a Caulonia (RC);

2.    Vallelonga Bruno, nato il 23.10.1968 a Caulonia (RC);

3.    Vallelonga Luigi, nato il 15.04.1976 a Caulonia (RC);

4.    Vallelonga Piero, nato il 07.11.1972 a Caulonia (RC);

5.    Comito Renato, nato il 29.10.1953  a Caulonia (RC);

6.    Franzè Cosimo, nato il 22.11.1965  a Locri (RC);

7.    Franzè Vincenzo, nato il 27.03.1992  a Locri  (RC);

8.    Leuzzi Antonio, nato il 16.04.1985  a Catanzaro (CZ);

9.    Ruga Domenico, nato il 23.11.1977  a Locri (RC);

10.    Gallace Vincenzo, nato il 27.03.1947 a Guardavalle (CZ);

11.    Leuzzi Cosimo Giuseppe, nato il 06.10.1954 a Stignano (RC);

12.    Spatari Cosimo, nato il 26.09.1961 a Mammola (RC);

13.    Spatari Luca, nato il 31.10.1985 a Siderno (RC);

14.    Misiti Angelo Natale, nato il 06.12.1970 Locri (RC);

15.    Papelo Salvatore, nato il 5.2.1972 a Monasterace;

16.    Sotira Andrea, nato il 09.09.1978 a Moncalieri (TO);

L’esecuzione dei provvedimenti restrittivi potrà anticipare e prevenire eventuali atti intimidatori ed azioni omicide da parte del clan mafioso Ruga – Leuzzi – Vallelonga nei rispettivi territori di influenza mafiosa. La Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri di Reggio Calabria hanno provveduto al sequestro preventivo di alcune imprese operanti nel settore dell’industria boschiva, dei lavori edili e della lavorazione e vendita di materiali inerti, attività economiche attraverso le quali gli indagati, direttamente e per interposta persona, conseguivano i propri illeciti profitti, rendendole le uniche in grado di operare nei rispettivi territori d’influenza per l’assorbimento di tutte le attività economiche che ivi si sviluppavano.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top