Approfondimenti e Interviste

PALLAVOLO, A Isola C. R. (Kr) si formano gli atleti e le atlete del domani

Nella nostra Regione la pallavolo è uno degli sport più seguito e amato. Vibo Valentia, Corigliano Calabro e Soverato possono vantare una squadra nella massima serie nazionale. Le squadre di altri centri calabresi militano nelle serie minori e ora anche a Isola Capo Rizzuto sta nascendo un gruppo di volley giovanile, grazie alla collaborazione della Metel Carpenteria Crotone (formazione che milita attualmente nella serie c nazionale) e del comune di Isola. 

Le difficoltà potrebbero essere molte ma a Isola Capo Rizzuto (Kr) l’entusiasmo non manca. Il progetto è importante quanto ambizioso ma l’idea di far crescere un gruppo di giovani pallavolisti che potrebbero diventare un domani professionisti, è sorretta da importanti collaborazioni e da concrete aspirazioni, oltre che da validi piani a lungo termine. Alfredo Argirò<<Forti di una notevole esperienza con le giovanili crotonesi, puntiamo ad iniziare un progetto con le attività giovanili ad Isola Capo Rizzuto dove nel giro di 2-3 anni si vorrebbe formare un gruppo di persone adatte ed idonee ad inserirsi nel mondo della pallavolo, anche dal punto di vista tecnico>>, ci spiega l’osservatore Alfredo Argirò, allenatore di secondo grado e vice tecnico della “Metel Carpenteria Crotone” . In questo senso il primo passo è quindi quello di formare e poi avviare la squadra per consegnare quindi alla Città la sua squadra di pallavolo e affidarla a qualche giovane allenatore del posto. <<Abbiamo la concessione della palestra della Scuola Comprensiva “Carol Wojtyla” da parte del Comune per cinque anni>> conclude Argirò, il quale ci spiega anche come si svolgerà questa prima fase di reclutamento e preparazione: <<L’attività inizia con i seguenti orari: dalle ore 16.30 alle 19.00 nei giorni dispari e dalle 16.00 alle 19.00 in quelli pari. L’età dei ragazzi  e delle ragazze che sono entrati a far parte della scuola è compresa va dai 4 anni fino ai 18 ma si stanno avvicinando anche dei gruppi la cui età è compresa fra i 20 ai 40 anni>>.

A collaborare con il coach Argirò per quanto riguarda la fase tecnica dell’allenamento sarà Silvia Reale, allievo allenatore e giocatrice titolare in serie C con la Metal Carpenteria. <<Abbiamo ottenuto la palestra grazie all’accordo con il dirigente scolastico Macheda, il presidente della Metal Carpenteria Crotone Giovanni Capocasale ed il comune di Isola con la supervisione di Piero Asteriti>>.

Un progetto ambizioso dunque ma dal quale potrebbe formarsi un importante vivaio di giovani speranze della pallavolo calabrese maschile e femminile. La supervisione di Piero Asteriti, che si sta occupando al momento di tutte nuove società che si stanno formando nell’hinterland crotonese, l’esperienza di Alfredo Argirò e Silvia Reale, ma anche e soprattutto la vicinanza e il supporto della “Metel Carpenteria Crotone, che nonostante la recente sconfitta nelle 5^ giornata contro il Costa Viola Volley (squadra di Villa San Giovanni) sta disputando un discreto campionato di serie C, potrebbero farne un progetto valido e di successo.

In bocca al lupo!

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com