Calcio

Blitz esterno del Corigliano e vittoria sull’MKE. Jonici ora in vetta

CORIGLIANO CALABRO( CS) – Vittoria in rimonta per il Corigliano che al “Curto” di Catanzaro Lido batte l’Mke per 4 a 2. Nell’anticipo della nona giornata di ritorno del girone A di Promozione, la squadra di mister Cipparrone grazie ad una reazione di carattere si impone su un’ottima avversaria. Contro la giovane, ma molto valida formazione di mister Rosati, i coriglianesi riescono ad acciuffare l’intera posta in palio riprendendosi momentaneamente la vetta della graduatoria. In attesa della trasferta della Luzzese a Botricello, alla domenica sul campo dell’Atletico, e in attesa delle decisioni del giudice sportivo sull’omologazione o meno, con eventuali altre Casciaro sanzioni, per lo scontro diretto di Luzzi del 20 febbraio scorso, gli jonici ascendono in graduatoria e in prima piazza. Trasferta subito in salita per i biancazzurri che vanno sotto di due reti in virtù delle reti di Sullo e Morello. La rimonta rabbiosa passa però per i piedi di Casciaro e Riolo che prima del finire del primo tempo pareggiano i conti. Disputa a viso aperto tra due formazioni che non si risparmiano producendo diverse trame di gioco e conclusioni. Dal canto suo l’Mke paga forse un po’ di inesperienza, visto il giovane ma qualitativo organico, e soprattutto l’assenza di ben due portieri. Corigliano, invece, senza Amoruso, Sarli e Apicella, si affida al resto del gruppo e riesce ad avere la meglio. Nella ripresa, infatti, arriva subito il gol del sorpasso per i coriglianesi con Zangaro. I catanzaresi si rigettano in avanti non riuscendo però nell’intento. La buona volontà e le conclusioni dei locali vengono ben respinte e neutralizzate dalla difesa ospite. Nel finale, arriva anche la nuova rete di Casciaro, per lui una doppietta, che cristallizza il finale sul 4 a 2. Plausi ai dinamici ragazzi di mister Rosati per l’ottima prova e tre punti al pragmatico team di mister Cipparrone. Causa il divieto imposto dall’ordinanza della prefettura di Catanzaro, Corigliano senza tifosi al seguito ma che torna, però, a gioire dopo le tante polemiche emerse in questi giorni. E alla domenica entourage di patron Guccione e tifosi coriglianesi tutti attaccati alle radioline per le dirette delle gare di Promozione, girone A, così come per le cosentine di Eccellenza calabrese e il Rende, in D.

Cristian Fiorentino

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com