Calcio

L’Amantea piega di misura il Città di Cosenza

Amantea – Città di Cosenza 1-0

Amantea C5: Pulice, Chiuso, De Luca, Motolese, Delizia, Miraglia, Filice, Pignataro, Borgia, Zerbo, Mammola, Bonocore. Allenatore: Prati

Città di Cosenza C5: Cuconato, Casella, Naccarato, Franzè, Fortino C., Fortino M., Milano, Pagliuso, Occhiuto, Potestio, Rinaldi, Paolozzo. Allenatore: Mendicino

Arbitri: Sicilia di Cosenza e Rose di Rossano

Marcatori:
– st. Miraglia (A)

Cronaca: occasioni per il Città di Cosenza nel primo tempo

Sul sintetico di Amantea ieri il Città di Cosenza del presidente Fuoco è chiamata a confermare quanto di buono visto nel secondo tempo della scorsa partita contro il Kroton. I tre punti, infatti, consentirebbero al Città di Cosenza di allontanarsi ancor di più dalla zona play-off.
Dopo qualche minuto di studio arrivano le prime occasioni per il Città di Cosenza con Fortino C., Naccarato e Franzè ma le loro conclusioni non impensieriscono un attento Zerbo che però è costretto all’uscita salva-risultato all’8′ sui piedi di Franzè solo in area. Al 14′ Potestio ci prova da posizione angolata trovando la parata plastica dell’estremo difensore blucerchiato. Pignataro e compagni provano a scardinare l’attenta retroguardia rossoblù ma invano, anzi ad essere pericoloso è ancora il Città di Cosenza a sessanta secondi dall’intervallo: la conclusione di Potestio su calcio di punizione prima viene deviata da Zerbo sul palo e successivamente Fortino M. non è lesto nella conclusione in porta.

Nel secondo tempo il diluvio universale

Sorpresa per entrambe le squadre al rientro in campo dagli spogliatoi: il diluvio universale! Al 5′ minuto il giovane Miraglia trova il vantaggio grazie ad un tiro da fuori area e trafigge un incolpevole Cuconato. Vento e pioggia non fermano mister Mendicino: dall’area antistante la panchina prova ad dare le giuste indicazioni ai suoi ragazzi che hanno un sussulto d’orgoglio a metà ripresa ma si scontrano con le parate di Zerbo. Nei minuti finali il Città di Cosenza rischia il tutto per tutto sfruttando la carta del portiere di movimento senza però trovare alcuno sblocco.

Prossimo appuntamento

Prossima importante sfida sabato 16 al “PalaFerraro” di Cosenza quando i rossoblù ospiteranno i “marziani” del Futsal Polistena, squadra tra le candidate alla vittoria finale della Serie C1 di Calcio a 5.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com