Altri Sport

Città di Cosenza, l’attesa è finita: al via domani le finali di Coppa Italia

COSENZA – «Il bello di questa finale è che la abbiamo conquistata con una voglia matta di essere protagonisti, e nonostante siamo forse gli outsider noi non ci sentiamo tali». Marco Capanna lancia la sfida in vista della due giorni di final four di Coppa Italia e invita la sua squadra a crederci fino alla fine per cercare una vittoria nel trofeo.

Prima sfida con Roma

Al polo natatorio di Ostia infatti inizierà domani la fase finale del trofeo nazionale, che oltre al Città di Cosenza, vedrà impegnate Orizzonte Catania, Bogliasco Bene e Sis Roma. Le ragazze del presidente Manna esordiranno proprio contro le capitoline, in una semifinale che si preannuncia infuocata per la posta in palio. Una squadra forte quella romana, allenata da un tecnico pluridecorato e abituato alle finali. Le capitoline giocano praticamente in casa ma le rossoblu si sono allenate bene in settimana, vengono da un buon momento di forma e cercano una vittoria che sarebbe storica.

Capanna suona la carica 

AMarco Capanna, allenatore Città di Cosenza

«Siamo consapevoli di poter sorprendere e vogliamo stupire tutti – afferma il tecnico – ma non perdiamo di vista la qualità degli avversari. Dobbiamo dare il massimo in ogni momento del match e serve una partita in cui ordine, precisione e continuità non devono mancare mai. Ce la vogliamo godere ma non da spettatori, e andremo da squadra convinta dei propri mezzi e con la voglia di trovare una finale che può essere nelle nostre corde. Il nostro obiettivo è essere sempre nelle finali che contano e per arrivarci dobbiamo abituarci ad essere protagonisti in queste fasi. Non voglio una squadra che soffre l’emozione dell’evento, ma voglio un gruppo di soldati pronti a giocarsi l’accesso alla finale per essere primi attori fino in fondo».

PROGRAMMA: le dirette su Rai Sport

Tutto pronto quindi e inizio previsto alle 17.00 con la diretta offerta da Rai Sport, che coprirà l’intero evento. Alle 18.30 invece si terrà la seconda gara ad eliminazione diretta tra Bogliasco e Orizzonte, mentre domenica alle 14 ci sarà la finale per il bronzo e alle 16 il match valido per la vittoria del trofeo.

Le convocate rossoblu

Queste invece le atlete convocate da Marco Capanna: Gorlero, Citino, Gallo, De Mari, Motta Silvia, De Cuia, Kuzina, Nicolai, Di Claudio, Presta, Motta Roberta, Nisticò, Sena.

Print Friendly, PDF & Email





To Top