Calcio

Cosenza, De Angelis: «Dosare bene le energie. Juve Stabia ottima squadra»

COSENZA – Vigilia di allenamento in casa Cosenza in vista dell’incontro di domani con la Juve Stabia. Il tecnico Stefano De Angelis, nel corso dell’odierna conferenza stampa, si è soffermato sul prossimo avversario dei silani (Foto Farina). La Juve Stabia verrà in Calabria senza le punte centrali a causa di squalifiche e infortuni. «Anche la Paganese non aveva punte quando ha giocato con noi – afferma il tecnico -. Potremmo trarne giovamento ma questo non è detto. Diverse squadre scelgono di giocare con 3 o 2 punte più “piccole” di statura per non dare dei punti di riferimento. Mancheranno Paponi e Ripa: saranno due assenze importanti; in ogni caso potranno contare su diversi calciatori in avanti. Credo che dall’inizio partiremo con la difesa a 4, ho un paio di dubbi. Tra oggi e domani valuterò il modulo e i calciatori da mandare in campo».

La formazione silana può proporsi sul rettangolo di gioco con diversi moduli. «Da partita in partita le squadre possono cambiare i moduli anche in corso d’opera. I ragazzi sanno bene di far parte di una rosa competitiva. Le altre squadre, rispetto all’anno scorso, sono molto competitive. Con la fortuna siamo in credito per qualche episodio che non ci è andato a favore». Il tecnico si dice contento dei suoi e della vittoria di sette giorni fa che ha portato la giusta fiducia in casa rossoblù. «Lo stimolo con la vittoria davanti ai nostri tifosi ci ha dato tanto morale. Siamo stati attenti, però, nel non esaltarci più di tanto: mancano ancora tante partite».

La gestione delle energie e della concentrazione sono gli elementi principali per portare a termine un incontro nel migliore dei modi. «Stiamo lavorando con allenamenti ad intensità elevata, chiedo ai miei concentrazione massima. So bene che poche squadre al mondo riescono a mantenere i 90 minuti nel migliore dei modi».

L’allenamento della mattinata è stato suddiviso in due parti. Nella prima la squadra silana si è concentrata sul movimento con palla e senza alternato da esercitazioni di stretching. Subito dopo i calciatori si sono trasferiti sul manto erboso principale per provare i consueti schemi da calcio d’angolo e dai piazzati: in conclusione i calci di rigore. Tutti presenti al “Marulla” nella seduta mattutina.

Dopo la rifinitura, il tecnico ha diramato l’elenco dei convocati per la partita di domani contro la Juve Stabia (ore 14,45).

PORTIERI: Pietro Perina, Umberto Saracco;

DIFENSORI: Andrea Bilotta, Edoardo Blondett, Angelo Corsi, Emanuele D’Anna, Tommaso D’Orazio, Saverio Madrigali, Andrea Meroni, Paride Pinna, Luca Tedeschi;

CENTROCAMPISTI: Cristian Caccetta, Matteo Calamai, Giorgio Capece, Marco Criaco, Domenico Mungo, Roberto Ranieri;

ATTACCANTI: Allan Pierre Baclet, Giovanni Cavallaro, Tony Letizia, Ettore Mendicino, Giuseppe Statella;

Probabile formazione (4-3-3): Perina; D’Anna, Tedeschi, Blondett, D’Orazio; Mungo, Caccetta, Calamai; Letizia, Mendicino (Baclet), Statella.

 

Alessandro Artuso

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com