Calcio

Cosenza, Tutino: «Ancora dobbiamo esprimere il nostro vero potenziale»

COSENZA – Dopo il pareggio ottenuto al “Franco Salerno – XXI settembre” contro il Matera, la squadra del tecnico Fontana ha ripreso il percorso di allenamento settimanale. Il prossimo avversario sarà la Fidelis Andria. L’incontro avrà luogo presso lo stadio “San Vito – Marulla” sabato 16 alle ore 18,30. Gennaro Tutino, attaccante del Cosenza, è intervenuto questa mattina nel corso di una conferenza stampa (foto Farina).

GENNARO TUTINO ALLA SUA PRIMA PARTITA CON IL COSENZA

Il ragazzo ha debuttato con la maglia rossoblù in Basilicata. Il centravanti ha ben figurato durante la sua prima partita con la maglia del Cosenza. «Abbiamo fatto quello che il mister ci ha chiesto di fare. Potevamo tranquillamente – dichiara – portare la partita a casa. Non era facile a Matera portare in porto la partita: prendiamo il punto».

L’attaccante si sofferma sul valore della casacca dei silani. Due gravi problemi fisici lo hanno costretto a stare fermo per diverso tempo. «Ho subito due gravi infortuni – continua Tutino – che non mi hanno permesso di esprimere il mio potenziale. Arrivo a Cosenza, molto felice, con la voglia di fare bene in una piazza calda. Quando verrò chiamato in causa darò sempre il massimo, l’importante è che la squadra vinca».

PRESTAZIONI ALTALENANTI ROSSOBLÙ E PROSSIMO AVVERSARIO

Necessità di fare punti per salire la china in ottica classifica. «Vogliamo fare di meglio, siamo una squadra forte. Dovevamo dare qualcosa in più per tornare in alto. Ognuno di noi ha degli obiettivi, vogliamo lottare per stare al vertice. Io mi adatto in ogni zona dell’attacco». A sfidarsi  nel prossimo turno ci sarà la Fidelis Andria. «Ho visto qualche spezzone di gara – conclude – ma ancora bisognerà studiarla al meglio per capire pregi e difetti».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com