Calcio

De Angelis: «Bravissimi i miei ragazzi»

COSENZA – Al termine della partita di Catania, il tecnico dei rossoblù De Angelis ha spiegato in conferenza stampa le grandi motivazioni alla base della vittoria di un Cosenza desideroso di rivalsa dopo il ko dell’ultima parità: «Ci tenevamo a riscattarci in questo modo – dichiara De Angelis -, ciò che importava era la prestazione ed è quella che offriamo spesso fuori casa, una situazione abbastanza strana. Ora, però, godiamoci la vittoria. Se loro avessero vinto avrebbero preso l’ottavo posto, ma i ragazzi sono stati bravissimi ad accorciare sulla difensiva, a studiare le situazioni e ad anticipare Marchese. La situazione dello 0-2 era studiata, ma lui ha fatto un grandissimo gol da gran giocatore. Non sempre i risultati coincidono col lavoro fatto. Due o tre partite giocate malissimo ci sono costate punti pesanti, oggi abbiamo fatto il massimo ed abbiamo portato a casa i tre punti».

In conferenza stampa anche il marcatore Letizia e Pinna. «Prestazione positiva di tutti – così Pinna -. Abbiamo fatto una partita quadrata e siamo stati bravi a gestirla senza affanni. Dopo questa vittoria siamo pronti ai playoff, ora affrontiamo le ultime tre partite per prepararci mentalmente al torneo di fine anno».

«Il gol – spiega invece Letizia, autore della.prima rete – è stato frutto di una bella azione partita da un fraseggio da dietro, il gol in sé è stato forunato. Abbiamo fatto un’ottima prestazione perché sapevamo che avremmo dovuto vincere per forza ed abbiamo preparato la partita in modo maniacale. Spero che la squadra arrivi ai playoff con questa mentalità, perché così facendo potremmo toglierci molte soddisfazioni».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com