Calcio

ECCELLENZA: Si ferma a Castrovillari la serie positiva del Rende. Difesa da bomber con Vanacore e Viteritti.

R.F.: 2 – 0
Reti: 60′ Vanacore, 89′ Viteritti
FORMAZIONE CASTROVILLARI: Volpe, Viteritti, Tropea, Vanacore, Nucera, Donato, Corigliano, Opoku, Rizzo, La Canna, Lombardi. A disposizione: Caliendi, D’Amasio, Stillitano, Trapasso, Braconà, Raiola, Oliva. Mister Nocera

FORMAZIONE RENDE: Greco, Micieli, Brecchi,Cappone, Caridi, Terranova, Caputo, Grisolia, Gallo, Leta, Russo. A disposizione: De Brasi, Irace, Chiari, Groves, Gambi, Maniero. Mister De Angelis.

Il Rende vice capolista del campionato scende sul terreno avversario di Castrovillari orfano del capitano Musacco e del polmone di centrocampo Scarnato. Al quarto d’ora è Russo ad incorrere nell’area ma il tiro è centrale e Volpe non ha problemi a bloccare. Alla mezz’ora è il neo acquisto Capponi a giungere a conclusione su punizione, dopo uno schema poco riuscito, ma la barriera devia in angolo. Al 31′ il treno Grisolia percorre tutta la fascia sinistra, si accentra, ma Viteritti e company ci mettono una pezza. Sul finire del primo tempo il Castrovillari si proietta in avanti, guadagnando una punizione dal limite. Su tiro di La Canna, il portiere Greco ci mette la mano. Per i primi 45 minuti le reti rimangono sgonfie.
Nella ripresa le due squadre sono più distese con veloci capovolgimenti di fronte. Al 47′ Russo mangia metri sulla fascia destra, riuscendo a metterla nel mezzo per Gallo che non riesce a dare forza al tiro, raccolto senza problemi dall’estremo difensore rosso nero. Al 60’gli equilibri della partita si sfasano. Il direttore di gara segnala un fallo si Russo dai 30 mt, assegnando un dubbio calcio di punizione. Sul pallone si dirige Vanacore, tiro deviato dalla barriera, e Greco nulla può.

E’ il gol del vantaggio casalingo.
Il Rende va in bambola, e i padroni di casa ne approfittano. Al 63′ Rizzo viene lasciato completamente da solo in area, ma i bianco rossi riescono a mettere la toppa. Nuovo capovolgimento di fronte, Gallo si invola in area avversaria, ma quando si trova a tu per tu col portiere la terna lo ferma per fuorigioco. Mister De Angelis tenta il tutto per tutto, passando la difesa da 4 a 3 uomini, sostituisce Gallo con Groves, Caputo con Maniero e Caridi con il centrocampista Gambi. Ma è sempre il Castrovillari ad avere la meglio, che solo per l’opposizione di Greco non riesce con Rizzo a trovare di nuovo il gol. Al 70′ il Rende dall’angolo con Leta fa rabbrividire il pubblico rendese accorso, quando Micieli di testa manda di poco alto sulla traversa. Da qui in poi è solo Castrovillari. All’89’, infatti arriva il raddoppio rosso nero firmato da Viteritti, che concretizza di testa sui risvolti di un calcio d’angolo.
Il Rende si ferma dopo ben 8 risultati positivi, rimanendo a -4 dalla capolista Gioiese, battuta in casa dal Roccella. Domenica sarà la volta dell’armata Brancaleone.

Il Rende si ferma dopo ben 8 risultati positivi, rimanendo a -4 dalla capolista Gioiese, battuta in casa dal Roccella. Domenica sarà la volta dell’armata Brancaleone, e i tifosi rendesi auspicano che la propria squadra scenda in campo con la grinta giusta.

CLASSIFICA: 1° Gioiese – 41 pt /2° Rende – 37 pt /3° Guardavalle – 34 pt

 Monica Fusaro

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com