Calcio

In panchina, esordio vincente di Franceschini: battuta la Palmese

GallicoCatona: Pratticò, Musarella, La Cava, Marra, Marcianò, Barca , Giunta (al 74 Fabrizio), Barillà D., Zappia (al 41 Monorchio), Cormaci (all’83 Aiello), Penna. Allenatore: Ivan Franceschini 7.

Palmese : Di Martino, Villella, Gambi, Musumeci, Mascaro  (al 57’st Formidabile), Babacar, Capria (al 50 Viscomi), Malandra, Di Giacomo (al 54’st Rotolo), Bruzzese, Cecco. Allenatore: Marco Colle

Arbitro: Rispoli di Locri  (Scigliano e Cavallini di Rossano)

Marcatore: 6’ Giunta

Note: terreno di gioco in ottime condizioni. Tempo nuvoloso. Spettatori: 300 circa di cui un centinaio ospiti.

 

Gallico – Alla vigilia della partita, in casa neroverde c’era tutta la volontà di ritornare agli avversari lo “sgarro” della sconfitta casalinga e invece il Gallico-Catona ha bissato la vittoria contro i neroverdi pianigiani. Nonostante le numerose assenze di titolari, la squadra di casa riesce ad imporsi sugli ospiti scesi in campo frastornati e privi di idee. Buona la prima dunque per Ivan Franceschini all’esordio della sua carriera di allenatore. Il Gallico-Catona parte forte e al 6’ trova il gol del vantaggio grazie a Giunta che raccoglie un bel passaggio in profondità di Penna e scavalca con un pallonetto il portiere avversario. La Palmese arranca e non riesce a trovare spazi. Solo qualche tiro da fuori con Cecco e Malandra che però non impensieriscono il portiere locale. Nella ripresa la situazione non cambia. Il Gallico-Catona chiude bene gli spazi e la Palmese ha uno sterile possesso palla che non porta ai frutti sperati. Anzi è la squadra di casa che ha la possibilità di raddoppiare con un bel tiro di Cormaci che però si stampa sulla traversa al 70’. L’ultimo sussulto della gara è di colore neroverde. All’ultimo giro di lancette dei 4’ di recupero concessi, gli ospiti colpiscono il palo e vedono così sfumare l’unica concreta possibilità di evitare la sconfitta.

Print Friendly, PDF & Email





To Top