Calcio

La Palmese va avanti mentre gli Ultras si fermano!!!

foto

PALMI (Rc) – Continua regolarmente il progetto Palmese. La conferma è arrivata ieri dai nuovi locali all’interno del leggendario “Lopresti”, direttamente dal presidente Pino Carbone il quale ha ufficializzato le nuove cariche societarie con due novità rilevanti. Nuovo Direttore Generale sarà Francesco Tringali. Nominato anche il delegato ai rapporti con la tifoseria e le altre società nella persone di Rocco Simone. Pasquale Bonaccorso sostituirà Daniele Margiotta nel ruolo di vice presidente in compagnia del fratello Giovanni. Francesco Iannello che tanto bene sta facendo da tecnico della Juniores, sarà il secondo di Colle. La società è stata divisa in tre aree: tecnica, settore giovanile e area di base. Entro poche settimane sarà creata un’area medica, con il supporto del dott. Antonello Cardone, del fisioterapista Domenico Lisi e del preparatore atletico Talarico. Carboneha annunciato che dal prossimo anno la Palmese diventerà una società di capitali. Per quanto riguarda i risultati della prima squadra, il presidente ha fatto autocritica a livello dirigenziale dichiarando di aver dimezzato i rimborsi spese ai giocatori. “Garantiremo gli interi rimborsi solo se la squadra raggiungerà i playoff” ha dichiarato Carbone. La tifoseria organizzata, i “Boys Palmi 78”, hanno annunciato che sospenderanno tutte le attività come gruppo ultras fino al termine del campionato in risposta alle deludenti prestazioni della squadra. Continueranno comunque a seguire sempre e ovunque la Palmese.

QUESTIONE “LOPRESTI: “con lo storico impianto riaperto da due mesi e con i locali annessi che ospiteranno la nuova sede della centenaria con sala stampa inclusa, all’ordine del giorno adesso c’è la creazione del manto di erba sintetica che dovrebbe essere installato con un finanziamento regionale di 350 mila euro. E’ il presidente Pino Carbone durante la conferenza stampa di ieri, ha riacceso i riflettori sulla situazione. “Abbiamo rimesso a nuovo la struttura –ha affermato- ma adesso resta da fare il terreno in erbetta. L’amministrazione comunale non è ancora riuscita ad accendere il mutuo per il finanziamento. Da quello che mi risulta il Comune ha inviato alla Cassa depositi e prestiti, lo scorso novembre, solo un fax nel quale indicava la volontà di accendere il mutuo, ma mancano ancora i documenti”. Il problema ora è legato ai tempi. “Il 30 giugno scadono i termini per ottenere il finanziamento -continua Carbone-”. Il presidente chiarendo di non voler polemizzare, ha annunciato che chiederà un incontro al sindaco Barone. “Resta fermo l’impegno del sodalizio -continua Carbone- che il prossimo anno la U.S. Palmese 1912 si trasformerà in società di capitali e procederemo autonomamente nel caso l’amministrazione non dovesse riuscire a sfruttare il finanziamento”. Carbone ha anche annunciato che si dimetterà da tutti gli incarichi politici e che darà vita ad una associazione chiamata “Rialzati Palmi” che si occuperà degli aspetti sportivi e di quelli legati alla città in generale.Il presidente ha messo in risalto il premio fair play mensile assegnato dalla Lega ai neroverdi pochi giorni fa. Durante la conferenza stampa moderata da Domenico Latino, Angelo Alati è stato nominato responsabile dell’area di base presentando il nuovo progetto dedicato ai più piccoli. Altra novità è la costituzione, a partire dalla prossima stagione, di una squadra femminile.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top