Calcio

Programmazione e nuovo allenatore, la Cittanovese pensa già al futuro

cittanovese calcio

CITTANOVA (RC) – Archiviata una stagione decisamente positiva, che ha visto i colori giallorossi protagonisti di un’avventura entusiasmante e coinvolgente, la Cittanovese intende ringraziare quanti hanno collaborato fattivamente per il raggiungimento degli obiettivi sportivi e sociali prefissati.

Il bilancio della stagione in Serie D

Il 6º posto in classifica, il 2° miglior cannoniere del girone, il 3º miglior attacco (dopo Bari e Turris), sono numeri che restituiscono la bontà di un percorso che ha saputo trarre il meglio da un progetto solido, lungimirante e basato su valori umani e sportivi di alto profilo. Tutto questo, accanto ai risultati eccezionali ottenuti in termini di promozione e valorizzazione dell’identità cittadina.

La parola alla società

«La Società, in questo senso, ringrazia – si legge nella nota – gli Sponsor che hanno sostenuto con passione e sacrificio il percorso sportivo, dimostrando attaccamento per i colori del calcio cittanovese e per l’immagine positiva della Città. Un grazie all’Amministrazione Comunale per il supporto concreto e costante. Grazie ai partner, ai collaboratori e agli straordinari tifosi che in qualsiasi situazione hanno saputo accompagnare le gesta della squadra sui campi del Mezzogiorno d’Italia. Grazie, ancora, alle Forze dell’Ordine, alla Protezione Civile locale e a quanti hanno lavorato, settimana dopo settimana, per la sicurezza interna ed esterna al campo da gioco.

Un plauso e un ringraziamento agli organi di informazione che con grande professionalità hanno raccontato la Cittanovese e la sua stagione».

Si e’ chiuso il ciclo di Zito

E poi i titoli di coda sul rapporto con il tecnico Domenico Zito: «Per quanto concerne il piano sportivo, riteniamo che lavoro del tecnico Domenico Zito, del suo staff e dei calciatori sia già inciso a fuoco nell’almanacco storico del calcio. Un gruppo di uomini e di professionisti, che attraverso il gioco hanno saputo interpretare le emozioni e le ambizioni di una piazza innamorata della sua squadra. A tutti loro un caloroso grazie e i più sinceri auguri di successo per il futuro.

Si chiude un ciclo, dopo tre anni di soddisfazioni e vittorie. Un ciclo che rimarrà nel cuore e nei ricordi di tutti per la qualità dimostrata e i valori espressi».

Chi sulla panchina?

 E infine sul profilo del nuovo tecnico: «La Società, guardando al futuro, è già al lavoro per gettare le basi per un nuovo progetto. In tal senso, la dirigenza giallorossa intende individuare una figura capace di incarnare gli obiettivi e i valori che da anni caratterizzano la Calcio Cittanovese. La rosa di nomi è ampia, e comprende anche quello del tecnico Ivan Franceschini.

La programmazione della nuova stagione 2019/2020, accanto al piano sportivo, dovrà tenere conto anche del piano gestionale. E dunque, del rinnovato impegno da parte di sponsor, partner, istituzioni e tifosi al fianco del progetto giallorosso. Solo con il contributo fattivo di tanti sarà possibile continuare a coltivare questo appassionante percorso sportivo e sociale chiamato Cittanovese».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com