Altri Sport

Tonno Callipo, esordio vincente per i ragazzi della B

ONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – COORDINER CATANIA 3-1 (25-21, 23-25, 25-23, 30-28)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Lo Riggio, Pagnotta, Salmena, Ferraro, Maccarone, Armenante, Mancuso, Corrado, Defina, Torchia (L). Allenatore: Chirumbolo
COORDINER CATANIA: Bandieramonte, Catania, Di Grazia, Bonaccorsi, Fichera, Verona, Garozzo, Spalletta, Dell’Arte, Spampinato, Alderuccio, Lazzara (L). Allenatore: Lopis
ARBITRI: Viterbo e Notaro di Lamezia Terme

VIBO VALENTIA – Buona la prima per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia nel campionato di Serie B. I giallorossi al Pala Valentia hanno sconfitto la Coordiner Catania, allenata dall’ex schiacciatore giallorosso Maurizio Lopis, con il punteggio di 3-1. Partita tirata con le squadre pronte a lottare e battersi punto a punto. I ragazzi di Chirumbolo l’hanno spuntata al termine di un quarto set al cardiopalma, trascinati da Francesco Corrado. Ma tutta la squadra si è espressa su buoni livelli con gli “veterani”, Ferraro, Maccarone e capitan Lo Riggio a guidare la flotta giallorossa. Mister Chirumbolo ha schierato Ferraro al palleggio, il modulo a tre bande con Corrado, Lo Riggio e Armenante, Maccarone e Salmena al centro, Torchia libero. Nel primo parziale i giallorossi vengono trascinati da Corrado e Maccarone e conquistano il set 25-21. Nel secondo set i siciliani partono forte, ma Lo Riggio e compagni ritrovano l’abbrivio e il set si trascina punto a punto fino al 23-23. Nel finale gli errori di Maccarone al servizio e di Corrado in attacco consegnano il set al Catania. Nel terzo set sono ancora gli uomini di Lopis a imporre il loro gioco trovano fin da subito 3-4 lunghezze di vantaggio. La Tonno Callipo però reagisce e ribalta il punteggio salvo però farsi ancora sorprendere (20-22). Nel finale però i ragazzi di mister Chirumbolo sono bravissimi a rientrare e a conquistare il parziale dopo l’errore in attacco di Alderuccio. Il quarto se è dominato dalla Tonno Callipo fin dai primi scambi, ma la Coordiner non si scompone e nel finale rimonta lo svantaggio grazie a due muri consecutivi di Bandieramonte. Si va ai vantaggi, le due squadre annullanno svariate palle set, ma alla fine a gioire sono i padroni di casa che trovano il punto decisivo grazie all’attacco di Corrado.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top