Calcio

Vigor Lamezia eliminata dalla Coppa Italia

Il 2-2 maturato in pieno recupero non basta ai biancoverdi

Finisce con un pareggio la seconda sfida di Coppa Italia tra Vigor Lamezia e Martina Franca. Partita che si smuove al minuto 30 con un cross pericoloso di Arcidiacono che Gattari riesce ad allontanare prima che Montalto insacchi di testa. Passano 3 minuti e il Martina Franca va in vantaggio: Montalto lancia il profondità Carretta e questi lascia partire un bolide che colpisce il palo esterno e si insacca sul lato opposto. I biancoverdi si fanno vedere solo al minuto 36 con una punizione di Puccio che impensierisce il portiere avversario e al minuto 45 con un fortissimo tiro di Giampà di poco a lato.

Nella ripresa, al minuto 54 è ancora Montalto ad essere pericoloso con Di Bella che si immola per evitare la rete. Al minuto 62, il pareggio della Vigor: Montella appena entrato viene steso in area da Tomi, Del Sante trasforma il rigore concesso. Al minuto 80, il Martina ancora in vantaggio: Aricidiacono crossa al centro, la difesa biancoverde rinvia corto e Carretta, in posizione dubbia, devia in rete un tiro di Montalto. In pieno recupero, Improta salta due uomini e viene steso da Patti, già ammonito. L’arbitro decreta il calcio di rigore che lo stesso attaccante vigorino trasforma con un tiro di sinistro a mezz’aria.

 

VIGOR LAMEZIA: Rosti; Spirito, Gattari, Di Bella, Di Marco; Giampà (46′ Battaglia), Voltasio (55′ Montella), Scarsella; Puccio (76′ Catalano), Del Sante, Improta. Allenatore: Erra

MARTINA FRANCA: Modesti; Ciampa, De Lucia, Patti, Tomi; De Risio, Diop, Carretta; Caruso, Montalto, Arcidiacono.  Allenatore: Ciullo

ARBITRO: Mantelli di Brescia (Defina di Cesena e Manco di Vibo Valentia)

NOTE: partita giocata a porte chiuse
ESPULSO
: Patti (MF) per doppia ammonizione
AMMONITI: Gattari, Puccio, Montella (VL), Tomi (MF)
ANGOLI: 3-4 per il Martina Franca
RECUPERO: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nel secondo

 

Roberto Tarzia

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com