8@31

Furti nelle abitazioni, Tenuta incontra forze dell’ordine

ACRI (CS) – Non solo i grandi e piccoli centri del Nord Italia. I numerosi e recenti furti di beni e averi in residenze private nel territorio di Acri, soprattuto nelle frazioni, ha portato il sindaco Tenuta ad incontrare  nella giornata di ieri il maresciallo dei carabinieri, Roberto Luciani, il comandante della polizia municipale, Maria Teresa Manes ed i rappresentanti del Corpo Forestale dello Stato.Nicola Tenuta “All’indomani dei recenti fatti di cronaca avvenuti nel centro urbano ed in periferia, ho ritenuto opportuno incontrare i vertici delle forze dell’ordine per fare il punto della situazione” dichiara il primo cittadino all’indomani dell’incontro.  “I recenti furti nelle abitazioni, alcuni dei quali accompagnati anche da aggressioni fisiche, hanno creato inevitabile preoccupazione nei cittadini. A nome dell’amministrazione comunale e della città, esprimo fiducia nei confronti delle forze dell’ordine che con grande impegno sono presenti sul territorio e svolgono appieno il loro compito. Il problema non è di semplice soluzione –  prosegue Tenuta – ed occorre la collaborazione di tutti, anche di noi cittadini, per poterlo debellare. Durante l’incontro si è convenuto sul fatto che i controlli sull’intero territorio saranno intensificati ed interesseranno tutte le ore della giornata, le forze dell’ordine garantiscono il massimo sforzo e non tralasciano nessun elemento per arginare questi fenomeni aumentati in questo difficile momento sociale ed economico e stanno facendo di tutto per individuare i responsabili.  Sono certo, conclude il primo cittadino, che il lavoro investigativo e la collaborazione dei cittadini daranno i frutti sperati come già dimostrato in altre occasioni.”

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top