8@31

Furto di energia con un pupazzo

TARSIA (CS) – Denunciato dai carabinieri un ristoratore di 30 anni per furto di energia elettrica.

I carabinieri ed i tecnici dell’Enel che hanno effettuato i controlli hanno scoperto la manomissione dopo aver trovato un magnete, nascosto in un pupazzo di stoffa adagiato sul contatore.

Attraverso questa tattica avveniva la mancata registrazione del consumo di energia elettrica che, in alcuni casi, ha raggiunto anche il 94%.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com