8@30 in piazza

Domani, sabato 9 febbraio, la parata “differenziata” di Carnevale

Cosenza – Ultimi ritocchi alla parata di Carnevale in programma domani, sabato 9 febbraio, sull’isola pedonale, promossa dall’Assessorato alla formazione della coscienza civica e alla scuola, guidato da Marina Machì.

L’unico interrogativo riguarda le condizioni atmosferiche che, se dovessero essere avverse, determineranno uno slittamento del corteo alla prossima settimana.

 

 
La partenza è fissata per le  ore 10,00 da Piazza XI Settembre. La parata si snoderà poi attraverso l’isola pedonale, fino a Piazza dei Bruzi, dove i bambini si esibiranno in una coreografia multicolore.Tema della parata di Carnevale di quest’anno e che vedrà coinvolti circa 300 bambini di 12 scuole primarie della città, è la raccolta differenziata. Ecco perché il corteo carnascialesco è stato per l’occasione ribattezzato “parata differenziata”.

All’iniziativa hanno aderito le scuole primarie “S.Teresa” di via dei Martiri, dello Spirito Santo, di Casali-Caricchio, di via Misasi, il Convitto nazionale e ancora le scuole di via Milelli, Donnici, via Popilia, la scuola “Falcone” di Viale Parco, la “Cuturella” e quelle di viale Cosmai e via Negroni.

La parata è stata accuratamente preparata nelle ultime due settimane nelle diverse sedi scolastiche, grazie al lavoro certosino delle associazioni che collaborano con l’Assessorato alla scuola e cioè la Cooperativa delle Donne e l’ADISS, integrate queste ultime dalla preziosa presenza di tre artisti: Gianluca Salamone, Merusca Staropoli e Lindara Nobre Costa.

Le operatrici delle cooperative e gli artisti si sono recati nelle scuole dove hanno condotto un attento e proficuo lavoro propedeutico. Nei laboratori attivati in ognuna delle scuole coinvolte sono stati realizzati  i costumi, le maschere e gli strumenti musicali (costruiti con materiali poveri, di scarto e di riciclo : cartone, plastica, tappi di bottiglia) che saranno utilizzati domani, nel corso del corteo di Carnevale.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com