8@30 in piazza

L’ex sindaco Girasole resta ai domiciliari

ISOLA CAPO RIZZUTO (KR) – Il tribunale del riesame di Catanzaro ha rigettato la richiesta dei difensori dell’ex sindaco di Isola Capo Rizzuto Carolina Girasole di annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari eseguita il 3 dicembre per corruzione elettorale e turbativa d’asta aggravati dal metodo mafioso. Nel corso dell’udienza, i difensori della Girasole hanno depositato una memoria di oltre 200 pagine, mentre il pm Salvatore Curcio ha presentato nuovi atti.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top