Attualità

Acri passa in zona arancione, il sindaco: “non è un liberi tutti”

ACRI (CS) – “Con protocollo nº 201908 del 03.05.2021, la Regione Calabria ha comunicato che da oggi cessa l’efficacia dell’ordinanza regionale n° 29/2021 con cui si erano prorogate le misure della ‘zona rossa’”. Così esordisce il sindaco di Acri, Pino Capalbo, su Facebook. 

“Ribadisco quanto pubblicato qualche giorno fa, e cioè che il passaggio a “zona arancione” non significa affatto ‘liberi tutti'”.

“Atteggiamenti corretti e responsabili sono necessari per non arrecare danni alla salute di noi tutti, – prosegue Capalbo – oltre che evitarci ulteriori nuovi sacrifici con limitazioni che ben conosciamo. Che il Covid sia faccenda seria e che può mettere a rischio vite umane dobbiamo tenerlo sempre ben a mente.Evitiamo leggerezze, preoccupiamoci di rispettare le prescrizioni”. 

“Ancora una volta, invito tutti a non riunirsi nelle case in modo scomposto: massima cautela. Proteggere se stessi, – conclude – la propria famiglia e gli altri, significa poter contare su un futuro prossimo meno triste”.

 

Dispositivi di sicurezza sempre.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com