Attualità

Bang sonici nel cosentino, Magorno al Ministro “prenda provvedimenti”

COSENZA – “Ho presentato un’interrogazione parlamentare, al Ministro della Difesa, relativa al problema dei bang sonici che si sono verificati in provincia di Cosenza, in particolare nella Piana di Sibari. Si tratta di una situazione che continua a ripetersi nonostante questo tema sia già stato oggetto di verifica. La preoccupazione dei cittadini è enorme per questo chiedo di sapere se il Ministro in indirizzo non ritenga opportuno adottare le misure necessarie per garantire che durante l’effettuazione di attività di volo supersonico si possano evitare i disagi e le preoccupazioni che continuano ad aversi”.
 
Così il Senatore IV, Ernesto Magorno
 
AM
 
 
 

MAGORNO – Al Ministro della Difesa –

 
Premesso che:
 
già nel novembre 2021, in diversi comuni del cosentino si sono registrati forti boati a distanza ravvicinata dovuti al passaggio di aerei a velocità superiore a quella del suono (cd. bang sonici), che l’Aeronautica Militare ha confermato essere attività di volo supersonica, preventivamente autorizzata e pianificata;
 
il passaggio di questi aerei ha creato nella popolazione di Cosenza e della sua provincia, molta paura e scompiglio, soprattutto in anziani e bambini, e uno degli episodi è stato talmente dirompente da arrivare ad infrangere i vetri di una scuola.
 
 
Considerato che:
 
si è già svolta attività di controllo con l’interessamento del governo, ma il problema continua a persistere;
 
tali fenomeni appaiono maggiormente concentrati in alcune zone, come il territorio della Piana di Sibari, dove si verificherebbero anche più volte alla settimana;
 
benché l’Aeronautica Militare operi nel rispetto delle procedure standard di volo, l’effettuazione di tali passaggi aerei crea forte preoccupazione e un notevole disturbo sulla popolazione dei territori interessati.
 
 
Si chiede di sapere:
 
se il Ministro in indirizzo non ritenga opportuno adottare le misure necessarie per garantire che durante l’effettuazione di attività di volo supersonico si possano evitare i disagi e le preoccupazioni che continuano ad aversi.
Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top