Attualità

Cosenza: sindaco Occhiuto incontra il colonnello Tinelli, nuovo comandante del Raggruppamento Calabria

il colonnello Tinelli con il Sindaco Occhiuto - 5

COSENZA – Visita di cortesia questa mattina a Palazzo dei Bruzi del colonnello Gianvito Tinelli, nuovo comandante del Raggruppamento “Calabria” dell’Esercito Italiano, nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”. Il colonnello Tinelli, che comanda il Quinto Reggimento Fanteria “Aosta”, di stanza a Messina, ha incontrato il Sindaco Mario Occhiuto nell’ambito del giro di incontri istituzionali che sta compiendo con le autorità del territorio dove sono presenti i militari del Reggimento fanteria “Aosta” che ha preso il posto in Calabria del 24/mo Reggimento Artiglieria Terrestre “Peloritani”, alla guida del quale c’era il colonnello Salvatore Russo. Nel corso dell’incontro con il Sindaco Mario Occhiuto, il colonnello Tinelli, che ha assunto la guida del “Raggruppamento Calabria” dal primo dicembre scorso e che proseguirà la sua missione per sei mesi, ha ringraziato il primo cittadino di Cosenza per l’opportunità offerta ed ha ricordato che sul territorio dell’area urbana il Raggruppamento è presente con due assetti, uno a Cosenza e l’altro a Rende. “Il servizio che svolgiamo nell’ambito del controllo sull’osservanza delle misure anti-covid – ha sottolineato il colonnello Tinelli – è in linea con quello che è il nostro mandato ed è molto apprezzato dalla cittadinanza che ha risposto con una significativa interazione con il personale militare che presta la sua attività nell’interesse della collettività”. Il Sindaco Occhiuto ha ringraziato il comandante del “Raggruppamento Calabria” per la sua visita e, soprattutto, per l’azione svolta dai militari del Reggimento Fanteria “Aosta” sul territorio. “Esiste nei cittadini– ha detto Occhiuto – una preoccupazione legata al rischio del contagio da Covid-19, ma la consapevolezza di poter contare sulla presenza di persone che esercitano un’attività di controllo li rassicura”. Occhiuto ha, inoltre, ricordato al colonnello Tinelli l’allestimento, sollecitato dal Comune, dell’Ospedale militare da campo per fronteggiare l’emergenza sanitaria. “La presenza dell’esercito a sostegno della popolazione – ha aggiunto Occhiuto – è stata e continua ad essere molto importante”. Al termine dell’incontro, svoltosi alla presenza del capo di gabinetto del Comune Antonio Molinari e della responsabile del cerimoniale Elena Mittembergher, il colonnello Tinelli ha voluto donare al Sindaco Occhiuto il calendario dell’esercito, una cartolina celebrativa del 330° anniversario della costituzione del 5° Reggimento Fanteria “Aosta”, il reparto di fanteria più antico d’Italia, e uno stemma araldico dello stesso Reggimento. Il Sindaco Occhiuto ha ricambiato la cortesia donando a Tinelli il volume “Percorsi di rigenerazione urbana – Il caso di Cosenza” di Rossana Galdini, libro nel quale viene raccontata la storia della città, da quella più antica a quella che riflette i progetti realizzati negli ultimi dieci anni, a quella futura, con le realizzazioni che verranno.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com