Attualità

Gaudio nuovo commissario sanità, a Strada delega speciale per l’emergenza covid

COSENZA – Poche ore dopo le dimissioni di Giuseppe Zuccatelli, il Consiglio dei ministri ha scelto Eugenio Gaudio, rettore uscente dell’Università La Sapienza di Roma, quale nuovo commissario alla sanità in Calabria.

Della sua squadra farà parte il tanto invocato Gino Strada.

«Gino Strada ha confermato la disponibilità a far parte della squadra, anche con una delega speciale, che in Calabria sta fronteggiando le criticità dell’attuale emergenza sanitaria», affermano fonti di Palazzo Chigi, come riportato da Ansa.

Il nuovo commissario della sanità calabrese

Sessantaquattro anni, cosentino, fino a poche settimane fa Eugenio Gaudio era Rettore dell’Università la Sapienza di Roma dove è stato sostituito da un’altra calabrese, la Reggina Antonella Polimeni. Laureato in Medicina e chirurgia alla Sapienza nel 1980 e specializzato in Medicina interna nel 1985, ricercatore di Anatomia umana presso l’Ateneo dal 1983 al 1986, poi professore all’Università dell’Aquila dal 1987, dove dal 1997 al 2000 è stato preside della Facoltà di Medicina e chirurgia. Ha ricoperto la carica di Rettore alla Sapienza – Università di Roma dal 2016 fino a poche settimane fa.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com