Attualità

La Regione avvia un progetto musicale con il Centro Europeo diretto da Mogol

CATANZARO – L’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Calabria, ai sensi della legge regionale 27/85 e nell’ambito del piano del diritto allo studio per l’anno scolastico 2016/2017, ha avviato un progetto di cultura musicale con il Cet (Centro Europeo di Toscolano) diretto dal Maestro Mogol.  Nell’ambito del progetto  saranno coinvolti gli studenti di particolare attitudine alla musica nelle varie espressioni delle classi II, III e IV delle scuole secondarie di II grado. Gli alunni selezionati avranno la possibilità di frequentare gratuitamente per una settimana corsi specifici presso il Centro europeo di Toscolano di Avigliano Umbro (Terni) a circa 120 km da Roma. «Si tratta di un’esperienza importante – afferma l’Assessore alla Pubblica Istruzione Federica Roccisano – che coinvolgerà circa 200 ragazzi nella fase iniziale e ne accompagnerà 50 presso la sede Centrale di Avigliano Umbro. Nei giorni scorsi abbiamo provveduto ad invitare le scuole a segnalare, entro il 31 marzo 2017, uno studente per ciascuna scuola in modo da dare agli studenti la possibilità di partecipare alle audizioni che il Maestro Mogol ed i suoi collaboratori terranno in Calabria, presumibilmente, nel prossimo mese di aprile. Siamo certi in una risposta positiva da parte dei ragazzi calabresi e di fornire loro una valida occasione di apprendimento e crescita personale oltre che professionale».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com