Attualità

“Mamme per le mamme”, l’8 luglio arriva in città il Downtour

COSENZA – L’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) celebra i suoi 40 anni con Downtour, un lungo viaggio in camper su e giù per l’Italia che sta toccando 38 delle 54 sezioni AIPD.

Il tour, che ha avuto inizio a Roma il 21 marzo, in concomitanza con la Giornata mondiale delle persone con la sindrome di Down, si concluderà a metà ottobre sempre nella capitale.

Lo scopo del tour è incontrare quante più persone possibili e raccontare loro le qualità e le potenzialità delle persone con la sindrome di Down.
Lo slogan dell’iniziativa è “Da 40 anni combattiamo un’unica malattia: il pregiudizio”. Il camper arriverà a Cosenza lunedì 8 luglio.
Alle 17.30 è prevista la marcia solidale di “Mamme per le mamme“, organizzata dal gruppo Facebook Life, con partenza dalla villa vecchia. Durante la passeggiata il cantastorie William Gatto illustrerà le bellezze del centro storico della città. Alle 18.15, in piazza dei Bruzi, ci sarà l’accoglienza del Downtour, con a bordo la sezione AIPD di Matera. Seguirà un dibattito e una festa di piazza alla presenza di istituzioni e associazioni del territorio che si occupano di disabilità. La serata si chiuderà con un aperitivo solidale alle Cucine di Palazzo Salfi.
Ad organizzare l’evento cosentino è la sezione locale dell’AIPD, guidata dalla neo presidente e consigliera dell’AIPD nazionale, l’avvocato Emily Amantea. «Siamo orgogliosi di essere, come città e come sezione, una delle tappe del tour – ha dichiarato Amantea – l’appuntamento dell’8 luglio sarà l’occasione per ricordare che le persone con la sindrome di Down e con disabilità intellettiva possono fare molte cose e farle bene. Come associazione, infatti, siamo da sempre impegnati nella tutela dei diritti delle persone con disabilità, nel rafforzamento della loro autonomia e nel sostegno alle famiglie».
La tappa di Cosenza è stata fortemente supportata dall’amministrazione comunale, dalle istituzioni del territorio, dal gruppo Facebook Life, da molte associazioni che si occupano di disabilità e dal Centro servizi per il volontariato della provincia Cosenza. A tutti loro vanno i nostri più sentiti ringraziamenti”.
L’iniziativa rientra nelle Piazze del Volontariato sostenute dal CSV Cosenza.
Area degli allegati
Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com