Attualità

PISL, dodici progetti per il CROSSPRO

ROSSANO (Cs) – La Regione Calabria ha pubblicato l’elenco ufficiale delle domande regolarmente ammesse alla valutazione per l’ottenimento dei finanziamenti relativi al Pisl 7 denominato “Corigliano-Rossano Sistemi produttivi”. Dodici le domande del CRosPro che hanno ottenuto il visto dagli uffici regionali, di cui nove in regime di “de minimis” e tre in “esenzione” su un totale di 106 istanze pervenute da tutta la Calabria. È quanto fa sapere il responsabile dell’Ufficio Europa del Comune di Rossano, Benedetta De Vita, chenell’Ottobre 2011 ha redatto il Piano, poi presentato al Dipartimento regionale per la Programmazione comunitaria e ammesso a finanziamenti per un importo totale di circa 5 Milioni di euro.

Queste le aziende, le società e i consorzi ammessi a valutazione per il Pisl 7: Lpp Sciaben Srl – Rossano,Costituendo Consorzi “Casali e dintorni” – Rossano, Go.Metal – Rossano, Pierluigi Pugliese – Rossano, Carolina Graziano – Rossano, Angelo Larocca – Rossano, Olearia Geraci Srl – Corigliano, Ultimi bizantini centro commerciale naturale – Crosia, Fema – Cariati, Paternum – Cariati, Romano Srl – Corigliano, Pignataro Maria Carmela – Corigliano.

Le dodici domande presentate a valere sul Pisl sono state le più numerose in tutta la Calabria, subito dopo quelle presentate a valere sul Pisl Cosenza-Rende.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com