Attualità

Torna Puliamo il Mondo, iniziativa volontaria di Legambiente per abbattere le barriere

CATANZARO – Torna anche quest’anno, nei giorni 23, 24 e 25 settembre, l’iniziatia di volontariato ambientale promossa da Legambiente, quest’anno dedicata all’integrazione e all’abbattimento delle barriere. «Puliamo tutti insieme il mondo dai rifiuti, dall’indifferenza, e dalle barriere fisiche, culturali e mentali, per un’Italia davvero sostenibile, aperta al dialogo e alla partecipazione attiva»: questo il motto della 24esima edizione di Puliamo il Mondo 2016. Anche quest’anno saranno migliaia i volontari, tra cittadini, scuole, amministrazioni, associazioni e comunità straniere, che nella tre giorni di Puliamo il Mondo ripuliranno dai rifiuti strade, vie, parchi e aree degradate della città. La campagna ha ottenuto anche nel 2016 il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di UPI e di ANCI e si pone il fine «pulire il mondo anche da tutti quei muri» che frenano lo sviluppo dei diritti e la diffusione del benessere per tutti, per ridisegnare spazi urbani sostenibili e inclusivi, promuovendo lo scambio interculturale per creare reti territoriali tra cittadini di ogni età e provenienza.

Numerosi gli appuntamenti in programma. Domani 23 settembre a Cosenza a partire dalle 14, si parte dalla Città dei Ragazzi, in collaborazione con Debora Falcone ed Enza Garritano di “Ricicrea le artigiane del riciclo”, dell’associazione culturale “Artes Mundi”: il progetto RiciCrea mira alla trasformazione oggettuale e concettuale dei beni con creatività, arte e manualità. Nella mattinata di sabato a Girifalco si terrà la pulizia del piazzale e delle strade antistanti l’Istituto Comprensivo insieme a un centinaio di studenti; poi, con la collaborazione di Prociv, Proloco, Avis, Girifalco in bici, Anget ed il Grillo parlante, sarà ripulita la strada “25 aprile” e verranno bonificati i siti a Monte Covello. Insieme al Comune di Girifalco i volontari Legambiente lavoreranno per la rimozione dell’amianto e della pulizia di via Marconi. Nella medesima giornata, presso l’Istituto Comprensivo di via Negroni a Cosenza, Puliamo il Mondo incontra le scuole per pulire gli spazi antistanti la scuola e mettere a dimora alcune piantine. A Petilia Policastro, Puliamo il mondo opererà all’interno del Villaggio Principe, nel Parco Nazionale della Sila, insieme ai liceali dello scientifico “Satriani”, gli ospiti del centro d’accoglienza (Sprar) e gli utenti del centro socio riabilitativo “Madre Teresa di Calcutta”. A Catanzaro, invece, giorno 30 settembre si procederà alla pulizia di “Villa Trieste” insieme alle scuole primarie del centro storico. Molte altre le iniziative in numeorsi Comuni della regione: Ricadi, San Benedetto Ullano, Casole Bruzio, Mendicino, Cerisano, Saracena, Roccella Jonica, Acri, Arena, Bova Marina, Cassano all’Ionio, Cinquefrondi, Drapia, Marcellinara, Pedace, Pentone, Roseto Capo Spulico, Rovito, Vibo Valentia. Le date e gli orari saranno a breve disponibili sul sito web http://calabria.legambiente.it/. Maggiori informazioni sull’iniziativa su www.puliamoilmondo.it.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com