Cultura&Spettacolo

A Cosenza lo staff dell’emittente locrese “Fimmina Tv”

Un vero e proprio cambiamento per la Calabria dell’informazione nell’era del digitale terrestre. Uno staff tutto al femminile per quella che è per definizione, la televisione delle pari opportunità.

Queste le caratteristiche dell’ emittente locrese Fimmina Tv che ha accolto l’invito del presidente prof. Giuseppe Livoti per parlare al Laboratorio delle Arti e delle Lettere“Le Muse” del ruolo della donna di oggi nell’informazione.

Ospite d’eccezione per domenica 9 febbraio alle ore 18 presso la Sala d’Arte di via San Giuseppe 19, l’editore, la dott.ssa Raffaella Rinaldis che accompagnata dalla sua redazione parlerà della storia della nota emittente televisiva, emittente che parla di donne e soprattutto di quelle emarginate come più volte dichiarato dalla stessa.

Una tv che allontana così lo stereotipo di una locride“…tutta ‘ndrangheta e peperoncino”. Cultura, temi sociali, ambiente, pari opportunità, cronaca, approfondimenti, cinema, arte: questi gli elementi che la Rinaldis commenterà  con il pubblico, raccontando così come nell’emittenza televisiva, l’essere donna è un valore aggiunto.

Inoltre alle Muse non mancherà il consueto appuntamento con l’arte. La personale di arte della ceramica dell’artista Rossella Marra servirà ad evidenziare come vi è un ritorno delle attività laboratoriali in Calabria, tutte al femminile.

Infatti la Marra produce con la lavorazione delle argille, elementi che richiamano la flora, la fauna del Sud, con colori che rievocano l’atmosfera in uno stilizzato senso della memoria e con un plasticismo definito da cromatismi chiaroscurati.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com