Cultura&Spettacolo

Al Teatro dell’Acquario “Varcos” di e con Nunzio Scalercio

COSENZA – «Così come per la buonanima di Eraclito l’archè di tutte le cose era l’arcinoto ‘panta Rei’, “tutto scorre”, l’archè del sindaco archistar a Cosenza è tutto chiude»

Nunzio Scalercio torna al Teatro dell’Acquario nel momento più difficile della sua carriera di cittadino bruzio: sa che se non sale sul palco non potrà raccontare degli umarell che stazionano da più di un mese sul balcone di casa sua per seguire tutti i lavori della Metro leggera minuto per minuto. Al contempo, se sale sul palco del Teatro dell’Acquario venerdì 26 e in replica sabato 27 ottobre (i cui biglietti sono già esauriti) e domenica 4 novembre alle 21, lascierà gli umarell del club “You’ll Never Build Alone” al proprio destino, non li potrà accudire, non potrà assisterli nel momento del bisogno.

In questo atroce dualismo si annega il pensier suo e il naufragar gli è dolce in questo mare. Cos’è Cosenza se non un enorme varco attivo? Varchi, cantieri, ztl random, isole pedonali, gru, reti e spartitraffico come elementi imprescindibili di una comunità che cresce non tradiranno mai la loro funzione identitaria di farci sentire a casa.

Finché c’è pala e piccone, c’è speranza.
Tra gli ospiti Annarita Laganà ed Ernesto Orrico.

VARCOS
testi di Nunzio Scalercio e Stella Romano
26 e 27 ottobre | 4 novembre 2018
ore 21:00
Teatro dell’Acquario
Via Galluppi, Cosenza

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top