Locale

Commissari, sindaco Iannotta: «Ministro ha enormi responsabilità»

SAN VINCENZO LA COSTA (CS) – «Lo 21 febbraio 2020 in Conferenza dei Sindaci avevo proposto la convocazione di un tavolo tecnico con la presenza congiunta della Conferenza dei Sindaci, del Presidente della Regione, del Ministro e del Commissario, il quale dovrà esplicare il suo operato, la sua strategia e il programma di risanamento». Sono le parole del sindaco di San Vincenzo La Costa Enrico Iannotta riprendendo la sua proposta di un tavolo tecnico in cui il Commissario della Sanità calabrese, affinché quest’ultimo spiegasse il suo operato, la sua strategia e il programma di risanamento. 

«Voglio solo dire che – aggiunge Iannotta -, se il chiedere al commissario un “resoconto” e una “strategia” è venuto in mente a un sindaco di un piccolo comune, sarebbe dovuto venire in mente a chi lo ha nominato e a chi ha condannato la Calabria a un decennio di commissariamenti senza alcun risultato. Il Ministro ha enormi responsabilità e deve rendere conto alla Calabria, anche alla luce della nuova vergognosa nomina. Una forza di governo (LEU e la sinistra), che gioca al risiko per annientare l’alleato (M5Stelle), a colpi di nomine politiche e alle spalle dei cittadini».

«Basta, alziamo la testa», conclude così Iannotta il suo post su Facebook.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com