Politica

Siglato dal Presidente Oliverio e dall’Amministratore di RFI Gentile un protocollo per il collegamento veloce “Aeroporto- Catanzaro lido

ferrovia jonica_oCATANZARO – Il Presidente della Regione Mario Oliverio e l’amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana (RFI) Maurizio Gentile hanno sottoscritto un protocollo d’intesa con cui Regione e RFI s’impegnano per la realizzazione del collegamento ferroviario veloce “aeroporto– stazione Lamezia Terme centrale – Germaneto – Catanzaro lido”. Il protocollo  prevede, tra l’altro, un tavolo tecnico congiunto con l’obiettivo di pervenire, entro il prossimo gennaio 2017, all’approvazione dello studio di fattibilità del grande progetto “aeroporto-Stazione Lamezia Terme centrale – Germaneto – Catanzaro lido”, finanziato anche con risorse del POR 2014/2020, così da giungere all’ultimazione dei lavori nel suddetto periodo di programmazione. La velocizzazione e l’ammodernamento della linea esistente Catanzaro lido – Nicastro-stazione di Lamezia Terme, integrata con il collegamento diretto all’aeroporto, rappresenta un intervento strategico per la Calabria. Si raggiunge, da un lato, l’obiettivo di ricucitura reale del sistema ferroviario ionico con la ferrovia tirrenica, salvaguardando le aree interne lametine, dall’altro lato, mira ad integrare fortemente la stazione di Lamezia Terme con l’aeroporto, così da costituire uno snodo unico e cruciale per la Calabria. «Il collegamento ferroviario diretto fra l’aeroporto, la stazione di Lamezia Terme  e Catanzaro lido – ha commentato il Presidente Mario Oliverio – è un’infrastruttura strategica per la Regione e la sua realizzazione rappresenta un tassello fondamentale nel piano di modernizzazione, efficientamento e velocizzazione del sistema dei trasporti nella nostra regione. Il collegamento ferroviario, oggi avviato, si inquadra perfettamente nel sistema metropolitano regionale su ferro che produrrà,  rapidamente, risultati capaci di migliorare decisamente la possibilità di muoversi in Calabria, in modo sostenibile e nel rispetto dell’ambiente».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com