Calcio

Beach soccer, Serie AON 2021 al via a Cirò Marina

CIRO’ MARINA (KR) – Sipario in alto dallo scorso giovedì 8 luglio sulla Serie AON 2021 di beach soccer. Il campionato nazionale del popolare sport, targato FIGC-Lega Nazionale Dilettanti, torna ad animare le spiagge italiane con lo spettacolo unico che questa entusiasmante disciplina sa offrire a pubblico e appassionati. Una stagione che si preannuncia ricca di novità e che segna il ritorno del grande beach soccer nel calendario degli eventi estivi dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia. 

LA LOCATION

A tagliare il nastro della nuova stagione è toccato a Cirò Marina, una delle perle della costa ionica calabrese, ricca di storia e di bellezze artistiche e naturali.

Grazie al coinvolgimento dell’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Sergio Ferrari, i campioni della Serie AON 2021 torneranno ad infiammare la sabbia a comunicare da quella della Beach Arena allestita in via Torrenova. Alla presentazione ufficiale, oltre al primo cittadino, hanno partecipato l’assessore allo sport Ferdinando Alfì, il coordinatore del Dipartimento Beach Soccer LND Roberto Desini, il presidente del Comitato Regionale Calabria Saverio Mirarchi, il Consigliere Federale in quota LND (centro sud) Maria Rita Acciardi, il Consigliere del Dipartimento BS LND Ferdinando Arcopinto, il direttore dell’evento Giuseppe Caricato e l’ex giocatore della Serie A Domenico Maietta.

POULE SCUDETTO – LE GARE DEL 9 LUGLIO

Nel secondo giorno della Poule Scudetto, venerdì 9 luglio, il Pisa si è preso i suoi primi tre punti della stagione battendo Sicilia con un perentorio 5-1. Doppietta per il tedesco Metzler, un gol per il portoghese Camillo, entrambi alle loro prime firme in Italia. Secondo sigillo in altrettante gare per Ortolini. Esordio clamoroso per l’Happy Car Sambenedettese che emerge alla distanza con il Napoli (foto) superandolo in velocità per 6-3. Da urlo la tripletta del paraguaiano Pedro Moran e la doppietta del brasiliano Eudin. Terracina riscatta il ko della prima giornata battendo per 6-2  il Lamezia. A segno Del Duca, Monti, Giordani (doppietta), Maciel e Curcio (gol dell’ex). Il Caffè Lo Re Catania ha piazzato la prima mini fuga cogliendo il secondo successo consecutivo nelle prime due gare. L’ha fatto in grande stile vincendo per 8-4 la sfida infinita con Viareggio. Per i rossoazzurri è il quarto successo in tredici precedenti. Una partita dai mille temi, i tanti ex, Ramacciotti su tutti, per la prima volta di fronte alla sua ex squadra dopo 10 anni di successi. Una partita che è stata un compendio del beach soccer allo stato più puro, non poteva essere altrimenti quando sulla sabbia si esibiscono nazionali provenienti da tutto il mondo, gli azzurri, i brasiliani, i portoghesi e gli svizzeri. Per metà partita ha regnato l’equilibrio poi gli etnei hanno preso il largo con le saette di Bokinha, Zurlo, Sciacca e Antonio. Alla squadra di Santini non sono bastate le stoccate degli svizzeri Spacca e Borer.

POULE PROMOZIONE

La prima giornata ha dato un assaggio dell’intensità che caratterizzerà tutta la rincorsa a un posto nella Poule Scudetto. Genova grazie ai primi due tempi di grande spessore ha superato Naxos per 6-3. Il Romagna trascinato dal poker di El Hamidy ha regolato il Petrarca Cagliari per 5-3. Lauri e Giordani hanno trascinato il Nettuno al successo per 6-2 con il Seatram Chiavari. Il Città di Milano ha dominato in lungo e largo la Vastese chiudendo il match sul 9-2. Fenomenali il brasiliano Piu e Ilardo autori di due triplette. 

Per tutti gli aggiornamenti e i risultati https://beachsoccer.lnd.it/it/beach-soccer

LA STAGIONE 

Il tour 2021 sarà articolato in 5 tappe. Si è partiti appunto da Cirò Marina con la Serie A e la disputa della Supercoppa. Secondo appuntamento a Mugnano di Napoli con la tappa di qualificazione del campionato Under 20. Poi sarà la volta di San Benedetto del Tronto, con una tappa extralarge con l’impiego di due campi per consentire lo svolgimento sia delle sfide della Serie A che del campionato femminile. A fine luglio si torna a Mugnano di Napoli per la Coppa Italia per finire a Lignano Sabbiadoro con lo show delle Finali Scudetto e, per la prima volta, con quelle del campionato Under 20.

La tappa di Cirò Marina, come detto, si chiuderà domenica 11 con l’attesa sfida di Supercoppa che vedrà contrapposte Sambenedettese (campione d’Italia in carica) e il Catania (detentore della Coppa Italia 2019). 

SERIE AON 2021, LA FORMULA – Confermato il format della Serie A, varato nel 2019: le dieci migliori formazioni nel ranking riunite nella Poule Scudetto ed altrettante in quella Promozione in lotta per il passaggio di categoria. Le prime sette dello Scudetto si qualificano alla Fase Finale per la conquista del Tricolore. L’ultima è retrocessa in Promozione. La prima classificata di quest’ultima Poule partecipa alla Fase Finale, l’ultima in graduatoria scivola in Serie B. A causa delle difficoltà generate dalla pandemia, l’organico della Serie A ha subito delle defezioni: 9 su 10 le formazioni della Poule Scudetto, 8 su 10 quelle della Poule Promozione.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com