Calcio

Il Cosenza non riesce a vincere in casa e pareggia con il Pisa

COSENZA – PISA 1-1

COSENZA (3-4-1-2): Falcone 6,5; Idda 5,5 Ingrosso 5,5 Legittimo 5,5; Corsi 6,5 (35’ st Vera sv) Sciaudone 6 Petrucci 6 Bittante 6; Bahlouli 6,5 (14’ st Sueva 6); Carretta 5,5 (40’ st Sacko sv) Petre 5 (14’ st Baez 5,5). In panchina: Saracco, Tiritiello, Bouah, Ba, Borrelli, Bruccini, Gliozzi, Kone. Allenatore: Occhiuzzi 5,5.

PISA (4-3-1-2): Perilli 6,5; Birindelli 6 (25’ st Lisi 6) Meroni 6 (30’ st Soddimo sv) Caracciolo 6 Belli 6 (30’ st Marin sv); Gucher 7 De Vitis 6,5 Mazzittelli 6; Vido 5,5 (16’ st Sibilli 6); Masucci 6 (16’ st Marconi 6) Palombi 6,5. In panchina: Kucich, Loria, Pisano, Bechini, Quaini, Masetti, Benedetti. Allenatore: D’Angelo 6.

ARBITRO: Di Martino di Teramo.

MARCATORI: 43’ pt Bahlouli (C), 32’ st Gucher (P).

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Angoli: 5-7. Ammoniti: Ingrosso, Corsi (C), Vido (P). Recupero: 1’ pt, 5’ st.

COSENZA – Il Cosenza allenato da Roberto Occhiuzzi pareggia in casa contro un Pisa che vanta due pali e una traversa al termine del confronto. Durante la seconda frazione di gioco la paura rossoblù ha prevalso sulla voglia di fare risultato (foto copertina Cosenza Calcio).

Cosenza-Pisa, gol di Bahlouli

Il Cosenza parte con qualche difficoltà, complice il centrocampo del Pisa che chiude ogni tipo di varco. Nel frattempo i toscani conquistano un calcio di rigore per un fallo di Bittante su Gucher: dal dischetto si reca Vido che colpisce la traversa. I nerazzurri non mollano e dopo poco colpiscono un altro palo, a porta praticamente vuota, con Palombi.

Falcone intanto deve mettere più di una pezza su vari tentativi degli attaccanti avversari. Al minuto 43 cambio campo di Bittante, cross al volo di Bittante e incornata vincente di Bahlouli: fanno festa i calciatori del Cosenza. 

Pari definitivo di Gucher 

Nella ripresa il tecnico Luca D’Angelo mescola le carte tentando di ristabilire le sorti della gara. Prima ci prova Mazzittelli con un pallonetto, ma Falcone è reattivo e manda in angolo. Il Cosenza cala vistosamente anche se, per poco, sfiora la rete con Sciaudone. Dopo il palo colpito da Palombi, il secondo personale del match, Gucher realizza il definitivo 1-1 con un colpo di testa che anticipa Idda e fa fuori Falcone. 

Dopo 5 minuti di recupero termina l’incontro. Il Cosenza continua a steccare la partita casalinga e un imperativo adesso è più che mai vivo: urge ricorrere con forza alla sessione di mercato invernale. 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com