Calcio

L’Empoli batte il Cosenza e vola in A

EMPOLI – COSENZA 4-0

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli 7; Sabelli 6,5 Romagnoli 6,5 Nikolaou 6,5 Parisi 6,5; Zurkowski 6,5 (31’ st Bandinelli 6) Stulac 6,5 (24’ st Damiani 6), Haas 6 (38’ st Ricci sv); Bajrami 7; La Mantia 7,5 (24’ st Moreo 6), Mancuso 7 (31’ st Matos 6). In panchina: Furlan; Terzic, Crociata, Olivieri, Casale, Fiamozzi, Pirrello. Allenatore: Dionisi 7.

COSENZA (3-4-1-2): Saracco 5; Antzoulas 5,5 (29’ st Tiritiello 5,5) Idda 4,5 Legittimo 5; Corsi 5 (11’ st Bouah 5,5) Ba 5,5 (25’ st Sciaudone 5,5) Kone 5,5 Crecco 5; Tremolada 5 ; Carretta 5 (25’ st Sueva 5,5), Gliozzi 5 (25’ st Trotta 5,5). In panchina: Matosevic, Sacko, Vera, Ingrosso. Allenatore: Occhiuzzi 5.

ARBITRO: Fourneau di Roma 1.

MARCATORE: 31’ pt rig. Mancuso (E), 39’ pt, 16’ st La Mantia (E), 19’ st Bajrami (E).

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Mancuso, Haas (E), Idda (C). Angoli: 5-3. Recupero: 1’ pt, 0’ st.

EMPOLI – L’Empoli travolge il Cosenza e con questa vittoria conquista la matematica promozione in Serie A. I calabresi non riescono a reagire, complice una notevole differenza di organico, uscendo dal “Castellani” con una sconfitta (foto sito ufficiale Cosenza). 

Empoli avanti con il Cosenza

La formazione toscana attacca a più riprese il Cosenza e al 27’ sfiora il gol con Haas: parata di Saracco. Nel giro di qualche minuto La Mantia prima colpisce una traversa, poi Mancuso segna su calcio rigore. L’ex La Mantia è lesto e trova il raddoppio con un tiro ravvicinato. 

Festa per i toscani

Durante la ripresa La Mantia ci prova di testa senza però riuscire ad inquadrare lo specchio della porta difesa da Saracco. Il centravanti si fa perdonare e realizza il tris: chiude i giochi il gol di Bajrami

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com